Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO.Sanità, Mastroroberto: "basta con le falsità sulla Cardiochirurgia Universitaria"

CATANZARO.Sanità, Mastroroberto: "basta con le falsità sulla Cardiochirurgia Universitaria"
"Basta con le falsita' sull'attivita' della Cardiochirurgia Universitaria". E' quanto afferma, in una nota, il prof. Pasquale Mastroroberto, direttore dell'Unita' operativa complessa e della Scuola di Specializzazione in Cardiochirurgia dell' Universita' di Catanzaro "in relazione - riporta una nota -alla notizia diffusa a mezzo stampa sull'esposto alla Procura in merito all'apertura della Cardiochirurgia presso l'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria. "L'on. Dalila Nesci - sostiene Mastroroberto - afferma testualmente '...infatti, ripetendo le affermazioni di Benedetto, col quale ho recentemente parlato, la Cardiochirurgia dell'ateneo ha una mortalita' superiore alla media nazionale, con dati addirittura inattendibili per la mancanza di pronto soccorso e urgenza. Inoltre, essa non svolge piu' diverse attivita' dall'estromissione del primario, il cardiochirurgo Attilio Renzulli, sostituito con altri perfino non specializzato in Cardiochirurgia?'. Ritengo che diffondere false notizie in base ad indicazioni di altre persone senza una corretta e documentata analisi sia non solo fuorviante ma anche scorretto e non certamente distintivo per chi svolge attivita' politica in favore della cittadinanza. Nello specifico vorrei, ancora una volta, sottolineare i dati di assoluta eccellenza del Centro Cardiochirurgico da me diretto sia in termini di qualita' dei risultati che della tipologia degli interventi che quotidianamente vengono eseguiti. E, in ottemperanza alla massima trasparenza, preciso - prosegue il direttore - con elementi e numeri alla mano: La mortalita' a 30 giorni per interventi di Bypass aortocoronarico e' stata nel 2014 pari al 2.2% a fronte del 2.6% che rappresenta la media nazionale. Da quando mi e' stata affidata la Direzione della Cardiochirurgia Universitaria (marzo 2013) l'Unita' di Cardiochirurgia da me diretta ha registrato un incremento degli interventi di oltre il 20% per anno.Il servizio urgenza/emergenza e' garantito dal nostro Centro ogni giorno per 365 giorni all'anno ed anche questo e' facilmente rilevabile dalle richieste che giungono da tutti i presidi ospedalieri della Calabria inclusa l'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria,che non ha mai ricevuto un rifiuto di trasferimento da parte mia e dei miei collaboratori". "Come gia' detto in precedenti occasioni - sostiene ancora Mastroroberto - ritengo che le battaglie politiche debbano essere combattute con dati certi e non confutabili evitando di ledere le professionalita' esistenti. Le notizie false e le affermazioni calunniatorie non solo danneggiano le persone quotidianamente impegnate nella cura degli ammalati ma spingono i pazienti a emigrare in altre regioni con grave danno per le famiglie e la Calabria che spende centinaia di milioni di euro ogni anno per l'emigrazione della salute. Tutto questo grazie anche alle falsita' diffuse dalla signora Nesci. Queste mie dichiarazioni sono a tutela non solo del mio lavoro ma anche dei sacrifici di tutti i medici, gli infermieri, il personale tecnico ed ausiliario che afferiscono all'unita' operativa da me diretta, per cui, per l'ultima volta, invito l'on. Nesci a confrontarsi su un terreno piu' trasparente ed obiettivo. In ogni caso mi riservo di valutare con il mio legale di fiducia qualsiasi ulteriore azione a tutela mia, dei miei collaboratori e dell'istituzione universitaria"