Direttore: Aldo Varano    

Sebi Romeo (PD) sulla firma "accordo Gioia Tauro"

Sebi Romeo (PD) sulla firma "accordo Gioia Tauro"
 

ReP

Lo avevamo annunciato qualche settimana addietro, durante un comizio a Gioia Tauro insieme al presidente Oliverio. Lo facemmo al fianco di Aldo Alessio e di tutto il Partito Democratico gioiese e proprio per questo fummo accusati di fare annunci da campagna elettorale. Oggi, con la sottoscrizione dell’accordo con il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, del ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, e dell’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, il presidente Oliverio continua a dare prova del suo costante impegno al fianco dei calabresi, in una ottica di sviluppo e riscatto dei territori attraverso reali opportunità di lavoro e produzione. Ancora qualche mese, dunque, e gli ex stabilimenti Isotta Fraschini di Gioia Tauro saranno trasformati nell’area di realizzazione della componentistica di una nuova automobile il cui telaio verrà prodotto a Bari. Come già annunciato, il piano di sviluppo prevede l’occupazione di circa 800 lavoratori a pieno regime. Una grande opportunità per la Piana di Gioia Tauro, la provincia di Reggio Calabria e l’intera regione a cui il Partito Democratico reggino ed il presidente Oliverio hanno lavorato con determinazione affinché potesse divenire realtà. La concretezza dell’azione amministrativa di Oliverio in questi primi mesi di legislatura non può che essere la migliore risposta ad ogni sterile provocazione, i cittadini calabresi guardino ai fatti e non si lascino trascinare nelle sabbie mobili della inutile strumentalizzazione. 

  

Sebi Romeo, capogruppo del Partito Democratico in consiglio regionale