Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Abusivismo commerciale, Confcommercioo chiede tavolo tecnico al Prefetto

REGGIO. Abusivismo commerciale, Confcommercioo chiede tavolo tecnico al Prefetto
Confcommercio Reggio Calabria, facendosi portavoce degli esercenti delle attività commerciali ricadenti nei numerosi Comuni della provincia, chiede la convocazione di un tavolo tecnico al Prefetto, Claudio Sammartino, per affrontare il problema dell’abusivismo commerciale e, in particolare, la questione dei controlli interforze. L’inizio dell’estate è caratterizzato, come ben noto, sia da un aumento dell’abusivismo che dai controlli in esercizi commerciali. Un’attività criminosa, purtroppo, in costante espansione a danno del commercio corretto. E Confcommercio Reggio Calabria, nel continuare la propria sfida di trasparenza e legalità, ritiene opportuno attivare con urgenza un confronto, esteso ai soggetti che sul territorio effettuano controlli, al fine di realizzare un sistema coordinato ed efficace per non abbattere il già debole tessuto economico reggino. Controlli a tappeto per tutti, non solo per le aziende in regola penalizzate perché facilmente raggiungibili a differenza degli abusivi. C’è la necessità di una controllo rigoroso, da parte degli organi preposti, Polizia municipale compresa, contro ogni forma di abusivismo commerciale e vendita irregolare. Il danno subito incide in maniera sostanziale sulle attività reggine. Confcommercio chiede una complessiva strategia di prevenzione e contrasto che coinvolga tutti i soggetti chiamati in causa. E proprio agli imprenditori e commercianti che si rivolge la l’attività di tutela e supporto dell’Associazione di categoria. Pronta a collaborare con le istituzioni preposte affinchè le imprese, attraverso un piano di prevenzione che porti alla formazione possano mettersi in regola ed evitare di incorrere in sanzioni amministrative.