Direttore: Aldo Varano    

Operazione "Gambling", Libera: "spezzare il connubio scellerato tra 'ndrangheta e gioco illegale"

Operazione "Gambling", Libera: "spezzare il connubio scellerato tra 'ndrangheta e gioco illegale"

Il coordinamento territoriale di Libera Reggio Calabria esprime il proprio ringraziamento alla magistratura e alle forze dell’ordine per l’importante attività di indagine che ha consentito di far luce sugli affari della ‘ndrangheta reggina nel settore del gioco on line. L’operazione “Gambling” conferma, purtroppo, l’ampia e versatile capacità operativa delle cosche e segnala, soprattutto, come il mondo dei giochi e delle scommesse sia diventato uno dei canali prediletti dalla criminalità organizzata per riciclare enormi quantità di denaro e, insieme, produrre nuovi guadagni.

Il contrasto al gioco d’azzardo illegale e incontrollato rappresenta sempre più una priorità per le reti di cittadini e associazioni impegnate sul nostro territorio nella lotta agli interessi economici della ‘ndrangheta. Questo sistema, apparentemente “perfetto” quanto perverso, consente infatti alla criminalità, silenziosamente e in un solo colpo, di riciclare i proventi dei traffici di droga, di frodare lo Stato, di immiserire e taglieggiare tante famiglie e imprese reggine. Si tratta di un connubio scellerato che può e deve essere demolito con l’impegno di tutti, prima che sia troppo tardi. Il coordinamento territoriale di Libera continuerà, in questa direzione, ad accrescere la consapevolezza e a stimolare le coscienze dei più giovani, a spronare tutti i cittadini al controllo e alla denuncia del gioco illegale e delle ingerenze su di esso delle cosche. Ma, soprattutto, non smetteremo mai di sollecitare le istituzioni e le categorie produttive, innanzitutto di questo territorio, affinché facciano sino in fondo e rapidamente la propria parte, senza timori e incertezze, per respingere, con tutti gli strumenti a disposizione, questo ulteriore tentativo della ‘ndrangheta di asservire e impoverire la nostra città, riducendola, ancora una volta, a campo di manovra dei propri sporchi affari.

Coordinamento territoriale di Libera Reggio Calabria