Direttore: Aldo Varano    

GIOIOSA IONICA (RC). Stasera presentazione del libro "Lo strano delitto" di Bruno Gemelli

GIOIOSA IONICA (RC). Stasera presentazione del libro "Lo strano delitto" di Bruno Gemelli
 

   

Sarà presentato lunedì 3 agosto alle ore 18.30, nella splendida cornice di Palazzo Amaduri, “Lo strano delitto”, l’ultima fatica letteraria di Bruno Gemelli, giornalista e scrittore calabrese. Dopo i saluti del Sindaco di Gioiosa Ionica Salvatore Fuda, sarà Pietro Melia, altro noto giornalista, ad intervistare l’autore del volume (edito da “Città del Sole Edizioni”).

  

Lo strano delitto è il racconto della morte del dirigente comunista Luigi Silipo, ucciso a Catanzaro. Chi era Luigi Silipo? Cosa sappiamo di lui? Non molto. Protagonista di questa vicenda, ma soprattutto vittima. Non c’è una sua biografia, si fa fatica a trovare tracce del suo vissuto. Eppure ebbe un ruolo importante nella vita politica di Catanzaro e della Calabria negli anni ’50 e ’60 quale membro del Comitato centrale del Pci. Il primo aprile 1965, all’età di 49 anni, fu barbaramente assassinato senza sapere da chi e perché. Delitto preventivo o delitto a consuntivo? Luigi Silipo si è portato nella tomba tanti segreti, compreso quello più grosso che gli è costato la vita. Se l'omicidio ruppe equilibri, il silenzio li ricompose. Sarà stato un segreto così forte e inconfessabile da mettere d'accordo quelli che hanno avuto una qualche parte in commedia, come si dice. Una tacita, cinica e lugubre intesa che puntava ad abbandonare il campo perché il gioco non valeva la candela, perché quando non si hanno prove è meglio tirare una riga. O forse la soluzione del mistero fu così banale, così sotto gli occhi, da non essere percepita. Ipotesi remota ma pur sempre possibile. [dalla quarta di copertina] 

Una ricostruzione giornalistica della vicenda del “caso Silipo”, ma anche del Partito comunista di quegli anni, offerta dalle testate giornalistiche. Bruno Gemelli ha intervistato, ha letto, ha studiato, ha spulciato tra scaffali, cassetti, archivi ed ora restituisce, a noi e ai lettori, tutti gli elementi del caso Silipo; restituisce il contesto, i protagonisti, i fatti, le indagini.

Quello di lunedì rappresenta un altro importante appuntamento culturale a Gioiosa Ionica, all’interno di un ricco calendario estivo che vede la letteratura sempre in primo piano, all’interno della più vasta programmazione gioiosana.