Direttore: Aldo Varano    

Al via "Expo in Calabria". Missione Incoming della delegazione russa

Al via "Expo in Calabria". Missione Incoming della delegazione russa
Mentre si avvicinano le due settimane in cui la Calabria sarà nello spazio espositivo in Padiglione Italia, dal 14 agosto sino al 27 dapprima con la mostra “Cibo per gli dei, cibo per gli uomini” e quindi con la presenza dei Gruppi di Azione Locale, attivi nello sviluppo dei territori rurali , parte da oggi, con l’arrivo in Calabria della delegazione di buyers russi, il progetto “Expo in Calabria”. Il progetto – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta – avviato dal Dipartimento Presidenza, Settore Internazionalizzazione, in collaborazione con Unioncamere Calabria, rientra tra le attività della Regione Calabria per EXPO Milano 2015 ed è finalizzato alla realizzazione di iniziative di incoming sul territorio calabrese, utilizzando le opportunità date dall’Esposizione Universale. Il progetto ha selezionato, da un lato, operatori accreditati in materia di internazionalizzazione per lo svolgimento di attività di incoming relative alle filiere agroalimentari e, dall’altra, imprese locali interessate a dare maggiore visibilità ai propri prodotti all’estero per cogliere nuove opportunità di crescita sui mercati internazionali. In questa direzione, sono stati individuati diversi Paesi target – tra cui Russia, Canada, Australia, Cina, Francia, Brasile, Usa, Germania, Regno Unito e Svizzera – ed è stato predisposto un fitto calendario di incontri, che si concentreranno soprattutto nel mese di settembre, con prosecuzione fino alla metà di ottobre. Il primo incontro, come detto, riguarda la delegazione di operatori economici provenienti dalla Russia, composta da sei buyers operanti a Mosca nel settore della ristorazione e della gastronomia, che è stata accolta a Milano, lunedì 3 agosto, presso l’ufficio di rappresentanza della Regione Calabria in Palazzo Italia, dai responsabili dello SPRINT Calabria (Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione), che hanno proposto agli operatori una Country Presentation della Calabria. I buyers hanno manifestato un forte interesse, continuando in seguito la visita nei vari spazi di Expo, e soffermandosi, in particolare, sulle mostre presenti in Palazzo Italia, nell’ambito delle quali sono presenti anche eccellenze calabresi. La delegazione sarà in Calabria sino all’8 agosto, con un programma molto intenso, all’insegna di numerose visite guidate presso le aziende del settore agroalimentare che hanno aderito alla manifestazione di interesse promossa da Unioncamere Calabria e dal Settore Internazionalizzazione della Regione. In occasione delle visite presso le aziende saranno proposte degustazioni dei prodotti di eccellenza del territorio, finalizzati a favorire concrete possibilità di nuove e proficue relazioni commerciali con uno dei mercati, quello russo, tra i più interessanti per la Calabria sotto il profilo della domanda di turismo e di prodotti dell’agroalimentare regionale.