Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Al via l'evento "Lo sport è legalità"

REGGIO. Al via l'evento "Lo sport è legalità"

Reggio Calabria sarà la sede di una vera e propria maratona sportiva, ovvero, 24 ore di eventi calendarizzati in un ricco programma di attività multidisciplinari riservate a tutti i cittadini

L'amministrazione comunale di Reggio Calabria, in collaborazione con l’Associazione Italiana Calciatori (AIC), la Provincia di Reggio Calabria, il Coni Calabria e gli enti di promozione sportiva organizzeranno una “24 ore di sport” nei giorni del 25 e 26 settembre.

L’obiettivo primario dell’evento è sensibilizzare l'opinione pubblica sui valori educativi dello sport, quale strumento di legalità e di integrazione sociale, focalizzando l'attenzione nazionale sullo stato attuale dell’impiantistica sportiva locale e sull’impossibilità - a causa della carenza di risorse - delle istituzioni pubbliche di garantire il “diritto allo sport” inteso quale fondamentale “bene” sociale ed educativo.

Per questa ragione la “Notte Bianca dello Sport” nell’edizione 2015 sarà denominata "Lo Sport è Legalità" e ha lo scopo di creare momento di unità e di partecipazione costruttiva a cui tutti gli sportivi e non solo sono chiamati a partecipare al fine di garantire al movimento sportivo cittadino la giusta attenzione ed aprendo ad una necessaria riflessione sul problema dello sport nella città di Reggio Calabria per poter garantire, operando in sinergia con gli Enti proprietari degli impianti, l’utilizzo degli stessi nel rispetto delle regole e della legge.

L'evento sarà aperto da una partita amichevole gratuita a cui parteciperanno calciatori dell'Associazione Italiana Calciatori, capitanata da Simone Perrotta (Campione del Mondo) e con la presenza di tante altre “bandiere” della Serie A e della recente storia calcistica della città. La partita si disputerà venerdì 25 alle ore 20 presso lo stadio Oreste Granillo e proseguirà con tanti tornei ed eventi sportivi multidisciplinari fino alle notte di sabato 26 settembre.