Direttore: Aldo Varano    

Giovanni Manoccio nella segreteria di Mario Oliverio

Giovanni Manoccio nella segreteria di Mario Oliverio
 

Con nota N° 12081 del 28 settembre, il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio ha nominato componente della segreteria della presidenza Giovanni Manoccio, già Sindaco di Acquaformosa dal 2004 al 2014, attualmente Vice-Sindaco con delega all’Accoglienza e Integrazione, nonché Coordinatore Provinciale dei progetti SPRAR (Sistema di protezione dei richiedenti asilo e rifugiati) gestiti dall’ANCI e dal Ministero degli Interni, profondo conoscitore delle politiche dell’immigrazione. Da Sindaco di Acquaformosa, Manoccio ha saputo, nel corso degli anni, trasformare l’immigrazione da problema a risorsa, sia umana che economica ed ha posto un ostacolo allo spopolamento di un’area interna della Calabria.

 

Sia la stampa nazionale ed internazionale che le testate regionali hanno ampiamente raccontato di un progetto che ha ridato speranza e serenità ai migranti che, in oltre 800, nel corso degli anni hanno trovato accoglienza nel piccolo borgo Arberesche. Con questa scelta il Presidente della Regione intende dare corso a politiche di inclusione e di accoglienza, proponendo al Governo Nazionale e alla Comunità Europea un nuovo approccio con il fenomeno delle migrazioni, partendo dal superamento del concetto di emergenza, per passare alla gestione quotidiana dei flussi. Il tutto sarà favorito dalle sinergie e dalla condivisione tra i tanti sindaci dei borghi montani, per lo più spopolati, che utilizzeranno i propri immobili e i propri giovani residenti per favorire una nuova stagione di opportunità per i tanti laureati calabresi, che potranno cimentarsi in tali progetti a fianco dei tanti disperati del mondo. La nomina di Giovanni Manoccio risponde pienamente a questi criteri.