Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Ex multiservizi: "dimenticati dalle istituzioni regionali"

REGGIO. Ex multiservizi: "dimenticati dalle istituzioni regionali"
ReP
"La nostra odissea sta procedendo silenziosamente.
Ad oggi stremati e delusi, chiusi ed abbandonati dentro  le nostre quattro mura, a farci compagnia solo la disperazione nel volgere lo sguardo verso quella mensola  appesantita da bollette ed ingiuzioni di pagamento che ci fanno pensare all'art 1 della costituzione, "l'italia è  una repubblica fondata sul lavoro".
Bene! non per cadere nella retorica, dopo essere stati licenziati, due anni fa, per una fatidica infiltrazione mafiosa,    ci ritroviamo oggi, in una catastrofica situazione non percependo nessun sostegno a reddito come la  mobilità, partendo da casa la mattina, a nostre spese, per andare giornalmente a svolgere i progetti formativi "sonvenzionati" dalla regione!
consapevoli di aver firmato un contratto che specificava che non c'era nulla a pretendere dal comune di rc.
Ovviamente il contratto è  stato firmato da noi, a suo tempo, dietro rassicurazioni del dirigente della regione che avremmo ricevuto il compenso (500€) mensile.
Ad oggi dopo tre mesi non abbiamo petcepito un euro!
Consapevoli che il comune ad oggi ha cercato in più modi di interloquire con la regione, non ottenendo alcun risultato, siamo convinti che quel palazzone pieno zeppo di consiglieri ed assessori, non ha ragione di esistere!
Lo gridiamo a gran voce "non ci sentiamo cittadini" siamo solo succubi di una classe politica indifferente.
Per quanto scritto sopra con nostro rammarico, nei confronti dell'amministrazione comunale unica istituzione a noi vicina, siamo costretti a dire che se la regione nella persona del "nostro" governatore oliverio non trovera' soluzioni urgenti, bloccheremo ih progetti formativi consapevoli di non poter garantire i servizi di pubblica utilita' alla città."
Tomaselli Bruno
ex operaio Multiservizi
ex RSA C.G.I.L