Direttore: Aldo Varano    

Decennale morte Fortugno, Falcomatà: «La politica sia all’altezza del suo immenso sacrificio»

Decennale morte Fortugno, Falcomatà: «La politica sia all’altezza del suo immenso sacrificio»

«Il ricordo di Franco Fortugno vive nella mente dei calabresi onesti e si esprime negli occhi dei ragazzi della Locride che lottano per il cambiamento». È quanto dichiara il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà durante le celebrazioni del decennale della scomparsa del Vicepresidente del Consiglio Regionale della Calabria Francesco Fortugno, ucciso a Locri il 16 ottobre del 2005.

«Questa è una terra difficile - ha aggiunto Falcomatà - che soffre di un’arretratezza prodotta da decenni di scelte politiche fallimentari. Abbiamo bisogno di riferimenti, di esempi, di testimonianze. A dieci anni dalla sua scomparsa, Franco Fortugno rappresenta un simbolo di riscatto per la Locride e per tutta la Calabria. Il nostro dovere è quello di dare corpo a questa richiesta di cambiamento. Solo attraverso l’onestà, l’impegno e lo spirito di servizio nei confronti delle istituzioni e dei cittadini, la politica sarà all’altezza della sfida che l’immenso sacrificio di Franco, e di tutte le altre vittime di mafia, ci mette di fronte ogni giorno».