Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Cdx: "fondi Pisu, per tre opere cantierizzate altre tre salutano la città"

REGGIO. Cdx: "fondi Pisu, per tre opere cantierizzate altre tre salutano la città"
 

Rep

 

L’ultima trovata di questa amministrazione comunale è davvero sorprendente. Un pulmino per visitare l’andamento dei lavori su tre cantieri è da ammettere è stata un’idea di grande impatto mediatico. Non c’è da stupirsi, però. Se l’amministrazione Falcomatà avesse utilizzato lo stesso ingegno speso per le campagne social - mediatiche nel governare la Città di certo i frutti raccolti ad oggi sarebbero stati ben diversi. Ed invece a quasi un anno di distanza dal pullmino che condusse i giornalisti a Santa Venere ci ritroviamo con un altro tour dedito questa volta alla verifica dello stato di andamento delle opere del Lungomare di Gallico, del Parco Urbano di San Giovannello e del mercato coperto di via Filippini, tutte opere del programma PISU, cofinanziato dal POR CALABRIA FESR 2007/2013. Un programma fondamentale per il nostro centro urbano che si poneva l’aulico l'obiettivo di rafforzare il ruolo delle città come catalizzatori della competitività e della coesione dell'intera regione, e che destinava ingenti somme alla città di Reggio Calabria, già in un’ottica di area metropolita, quale riconoscimento di quel ruolo storico, culturale e geografico di Reggio Calabria centro del Mediterraneo, che si inseriva appieno nel piano strategico comunale di allora della Città.

 

È davvero interessante vedere come l’attuale amministrazione apprezzi le opere progettate dal centrodestra negli anni passati, sarebbe stato davvero un peccato per l’intera città se si fossero persi i fondi in questione anche per queste tre opere. Purtroppo è innegabile che le risorse ereditate dal passato non sono state ben spese, forse l’ammonimento del Ministro Del Rio di utilizzare bene i fondi doveva essere esternato già qualche mese fa. La città, infatti, avrebbe potuto altresì beneficiare di opere della valenza del bikesharing, del ponte di Gallico Catona e del Parco Caserta, che invece sono andate perdute. Sicuramente, però, l’amministrazione Falcomatà avrà in mente un proprio piano strategico comunale, di cui ci auspichiamo di essere resi edotti nel breve termine, sperando che la strategia comunicativa che sarà messa in scena per tagliare i nastri d’inaugurazione non impieghi troppo il tempo delle stanze di Palazzo San Giorgio.

    

I Consiglieri Comunali  

Lucio Dattola 

Antonino Maiolino Reggio Futura 

Antonino Matalone Reggio Futura 

Giuseppe D’Ascoli Reggio Futura 

Mary Caracciolo Forza Italia 

Massimo Ripepi Forza Italia 

Pasquale Imbalzano Area Popolare NCD 

Luigi Dattola Area Popolare NCD