Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Marcianò: "presto i lavori sul ponte di Paterriti"

REGGIO. Marcianò: "presto i lavori sul ponte di Paterriti"
 

«Il ponte di Paterriti è un’opera strategica che sarà presto completata. Non a caso è stata inserita dall’Amministrazione Falcomatà nel piano triennale delle opere pubbliche. Consentiremo ai cittadini di spostarsi senza correre alcun pericolo e di non incorrere nel rischio di rimanere isolati». È quanto ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici Angela Marcianò, dopo aver appreso della protesta di alcune donne di Paterriti che si sono incatenate ad uno dei pilastri del ponte sul torrente Valanidi. «Capiamo bene le esigenze di questo territorio e la necessità di avere un ponte per attraversare nella massima sicurezza il torrente Valanidi - ha proseguito l’assessore Marcianò - per questo già ieri alcuni rappresentanti dell’Amministrazione erano presenti sul posto per spiegare ai cittadini l’iter previsto dal progetto. Entro il mese di novembre vi sarà il varo delle travi del viadotto e l’avvio dei lavori della rampa di accesso nella destra orografica del torrente il cui completamento è previsto entro aprile 2016. Per quanto riguarda la rampa sinistra l’appalto è previsto entro gennaio ed i lavori ultimati entro giugno 2016». «Nella giornata odierna - ha dichiarato ancora l’assessore - dopo un sopralluogo all’unica strada che da Macellari conduce a Paterriti, è stata disposta con somma urgenza la messa in sicurezza del tratto della località di Curduma, che nei giorni scorsi è stato interessato da movimenti franosi, ed i cui lavori partiranno già da domani». «Nella prossima settimana - ha aggiunto Marcianò - saranno effettuati dei sopralluoghi con la ditta e con i tecnici per verificare lo stato della strada e procedere all’installazione delle travi. Siamo consapevoli dello stato di frustrazione dei cittadini che da anni attendono una strada sicura e senza il rischio di dover rimanere isolati a causa del maltempo. Queste forme di protesta, ci fanno capire che è in atto un vero e proprio risveglio del senso civico. Nonostante le condizioni siano peggiorate con l’ondata eccezionale di maltempo degli ultimi giorni - ha concluso l’assessore - i cittadini sappiano che l’Amministrazione Falcomatà sta lavorando per il bene di tutta la collettività con particolare attenzione alle periferie che sono la vera anima della città».