Direttore: Aldo Varano    

NUCERA (La Sinistra) su premiazione vincitori "Reggio Calabria Half Marathon"

NUCERA (La Sinistra) su premiazione vincitori "Reggio Calabria Half Marathon"
 

“Ieri al palazzo della Provincia di Reggio Calabria, insieme con Antonio Eroi, presidente del Consiglio provinciale, ho premiato con grande soddisfazione i vincitori assoluti della gara non competitiva della ‘Reggio Calabria Half Marathon’ che si è svolta il primo novembre scorso. Tra i premiati anche Serenella Corrado, dirigente dell’istituto comprensivo Falcomatà - Archi, in rappresentanza della scuola i cui alunni sono arrivati sul podio nella gara non competitiva 7/11 anni”. E’ quanto rende noto il consigliere regionale e capogruppo de “La Sinistra” Giovanni Nucera.  “Un’occasione importante per la nostra città sia a livello sportivo che per lo spirito di solidarietà che ha caratterizzato la manifestazione. Infatti, la gara non competitiva, affiancata alla mezza maratona di livello nazionale, ha avuto come principale obiettivo la raccolta fondi per l’Hospice ‘Via delle Stelle’ di Reggio Calabria” - sottolinea il consigliere regionale.  “I nostri atleti rappresentano un segno di speranza per il territorio. Mentre la Calabria veniva duramente colpita dal maltempo - crollavano strade e collegamenti, anche e soprattutto a causa degli abusivismi edilizi che hanno distrutto il territorio - i nostri giovani atleti hanno gareggiato con grande serietà raggiungendo il loro obiettivo. Sono il simbolo di una Calabria che non si arrende mai, a prescindere dalle contingenze e dalle difficoltà. Come loro, anche noi in Consiglio regionale, sin dai primi mesi della legislatura, combattiamo quotidianamente con i problemi della Calabria, che non sono pochi e, in questo inizio di novembre, ancor più importanti e difficili (povertà, dissesto idrogeologico, urgenza di rimettere in sicurezza i territori). Questi giovani sono per noi esempio di quei sentimenti sani e di quei valori sociali che solo lo sport è in grado di tirare fuori: caparbietà e perseveranza nel definire e perseguire uno scopo, solidarietà con i compagni, tolleranza, correttezza delle azioni, lealtà e sacrificio”.

 

“Purtroppo dobbiamo constatare - evidenzia Nucera - che pochi sono i contributi degli Enti locali dati allo sport, in particolar modo pochi o assenti sono quelli dati dalla Regione Calabria. La Provincia di Reggio Calabria, forse è ancora l’unica a supportare le associazioni sportive con contributi”. 

“Con tutti i problemi che ha la Calabria abbiamo il dovere - rilancia il capogruppo de ‘La Sinistra’ - di rimettere lo sport al centro dell’agenda politica della Regione e supportare le associazioni del territorio che, con grande sacrificio, hanno dato tanto e continuano ad arricchire di valore e di significato il nostro vivere civile e sociale. Mi auguro pertanto che nel prossimo bilancio, in particolare quello regionale, ci possa essere una parte importante per il settore dello sport.” Alla premiazione sono intervenuti, fra gli altri, l’Assessore comunale allo Sport Antonino Zimbalatti, il Presidente Regionale Fidal Ignazio Vita, il Presidente Provinciale Fidal Luigi Gangemi, l’organizzatore dell’evento Mario Sciuto.