REGGIO. Il CIS presenta il libro “Aristotele contempla il busto di Omero” di Elio Stellitano

REGGIO. Il CIS presenta il libro “Aristotele contempla il busto di Omero” di Elio Stellitano

Lunedì 9 novembre, alle ore 17.15, presso i locali della libreria Culture, via Zaleuco - Reggio Calabria, a cura del Centro Internazionale Scrittori della Calabria, sarà presentato il libro “Aristotele contempla il busto di Omero” di Elio Stellitano, Città del Sole Edizioni, con prefazione di Franco Iaria e postfazione di Gianfraco Cordì. All’incontro, coordinato da Loreley Rosita Borruto, Presidente del CIS, parteciperanno lo storico Francesco Arillotta e il filosofo Gianfranco Cordì. Saranno presenti l’Editore Francesco Arcidiaco e l’autore Elio Stellitano, Direttore del reparto di Medicina Interna dell’Ospedale di Melito Porto Salvo. Il sottotitolo del libro fa riferimento ad articoli, recensioni e saggi brevi scritti dall’autore in un arco temporale di oltre 40 anni e precedentemente pubblicati in periodici, riviste o volumi. Gli argomenti trattati fanno riferimento a tematiche eterogenee. Stellitano spazia da “L’iposemantica di De Mauro” a “Poesia come progetto”, da “Camus”a Dylan Thomas” e “Storia di Sirio” a “Strategie nell’assedio”, da “I criteri delle antologie poetiche” a “Indagine preliminare sulla poesia di Vincenzo Misefari”. Lo scritto che ha attirato di più l’attenzione degli “addetti ai lavori” nell’ambito “socio-politico” è senz’altro quello intitolato “Letteratura subalterna e sudditanza psicologica”, pubblicato per la prima volta nel 1989.