Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Presentato il musical "I Promessi Sposi"

REGGIO. Presentato il musical "I Promessi Sposi"
 

 

  

 Quando riesci a coinvolgere ottomila studenti., l’obiettivo di imprinting e diffusione dell’arte è  raggiunto.Il rischio manageriale ,lo scontro tra ottusità dirigenziali politiche ed i costi altissimi del Palasport cadono giù, quando capisci che i giovani, la gente comune ,gli appassionati ,ti premiano condividendo le emozioni dei “Promessi Sposi” .Un musical colossale, con oltre quaranta artisti sul palco ,cantanti e ballerini in una dimensione live assoluta . Con la voce che esce forte dall’anima ,senza campionatori ed un lungo scroscio di pioggia finale che   sembra inondare la dimensione tra sogno e realtà. Troppo bello per non rimanere sul divano di casa, ma per correre verso le scalee  del Palasport e fermare il tempo di un evento unico.Con una conferenza stampa “on the road “ ,all’interno del palazzetto di Reggio ,con i giornalisti seduti dietro le  ringhiere,come presenze di uno spettacolo  unico .Ruggero  Pegna  presenta l’evento “I PROMESSI SPOSI”,il musical colossal record di incassi e  di sold out .Da Milano ,location San Siro ,l’ opera musicale realizzata da Michele Guardi’ inizia il cammino .Oltre Ruggero Pegna ,sul parquet del PalaCalafiore  e’ presente Flavia Miccio,responsabile di produzione del musical e l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione del Comune di Reggio Calabria  Patrizia Nardi .Le parole inziali dell’organizzatore Ruggero Pegna, sono stilettate comprensibili  per chi rischia capitali  e dona visibilità ai luoghi  delle esibizioni ,coinvolgendo gente che arriva da luoghi lontani.Parole amare che testimoniano di e mail di dirigenti comunali che  sconsigliano l’organizzazione dell’evento a pochi giorni dall’esordio. Ruggero Pegna e’ un fiume in piena, ringraziando a titolo personale per la  presenza dell’Assessore alla Cultura  Nardi  ,che rappresenta se stessa ed il patrocinio morale del suo assessorato”La macchina organizzativa non   si  ferma, - afferma il promoter Pegna - anche senza  nessuna collaborazione tra amministrazione comunale e management privato. Il rischio d’impresa è  totalmente Shownet ,con i  costi  altissimi del palazzetto  ,molto più alti di ogni parte d’ Italia. La qualità delle proposte  e’ imperdibile ed  irripetibile, con i migliori attori cantanti della scena italiana. Elenco anche i dati straordinari provenienti dalle adesioni delle scuole,con il  tutto esaurito di 4000 presenze a mattina.Per gli spettacoli serali i biglietti sono ancora disponibili per il 12,13,14 novembre ,acquistabili tramite il sito ticketone nei punti vendita di NEW TAXI  e B’ART di Corso Garibaldi .Ma la musica  sposa l’arte – prosegue Ruggero Pegna -  grazie alla dottoressa Loiacono ,sarà possibile visitare il  Museo Diocesano a prezzo ridotto per i possessori del biglietto dello spettacolo ma non ci fermeremo qui ,a giorni annuncerà un a,troppo grandissimo evento che sarà realizzato a Reggio nel maggio del prossimo anno.”. Un ultimo sprazzo di parole e’ riservato al ringraziamento alla Provincia di Reggio Calabria”.. che ha acquistato 250 biglietti per le persone in difficoltà”. Le parole dell’Assessore Nardi  testimoniano la discrasia tra la cultura, l’arte e le distorsioni politico amministrative.” Sono qui a testimoniare la condivisione personale, come assessorato alla cultura e pubblica istruzione per  l’importante iniziativa. La  volontà politica, purtroppo ,con spostamento di competenze e dirigenti,non  è una scusante per mancato sostegno all’evento..L’ aspetto piu importante – prosegue l’assessore Patrizia Nardi – e che racconteremo dei Promessi Sposi,opera letteraria di non facile fruizione ,che in questo caso si veste di musica ,danze e parole,che sono la vera essenza dell’ arte.Come amministrazione  cercheremo di migliorare la macchina amministrativa ,è giusto aprire città a contesti regionali e nazionali. Penso ai ragazzi delle scuole che arriveranno da tutta la Calabria e da fuori regione,con la speranza che conservino il  patrimonio e bellezza della città .Evidenziando la riapertura del Castello Aragonese che ospita una mostra sul Bergamotto ed ospiterà eventi culturali. Qui in Calabria abbiamo belle realtà è dobbiamo condividerle tra associazioni, partner privati e management. Con la condivisione ed il lavoro d’insieme si cresce. Ed oggi qui testimonio con la mia presenza il patrimonio morale del mio assessorato”.Una collaborazione tra Shownet di Ruggero Pegna e Assessorato alla Cultura testimoniato dalla rassegna teatrale al Cilea denominata “Reggio d’autore “,realizzata con i concerti di Cristiano De André, Sergio Cammariere e Caparezza nella location di piazza Castello. Una storia diversi decenni che lega la Shownet a Reggio Calabria, dai concerti  al palasport di  Sting, Baglioni al grande evento di Elton John allo stadio Granillo, che si unisce ai migliori nomi della musica nazionale e mondiale che tramite Ruggero Pegna hanno dato visibilità alla città. La conferenza stampa si chiude con le parole di Flavia Miccio responsabile di produzione che elenca i dati statistici e tecnici del musical colossal  “Da San Siro a Milano è partito un  lungo tour,con proseguimento al Teatro degli Arcimboldi di Milano, per proseguire sempre con i sold out in tutta Italia .Siamo orgogliosi di essere in questo splendido Palasport, con 13 cantanti e 20 ballerini,20 tecnici ed operatori logistici. .Siamo rimasti entusiasti della partecipazione delle scuole ed il cast del musical è  di estrema qualità. “

 

“I promessi sposi “ è anche un po ‘ calabrese, con i gioielli di Gerardo Sacco,le musiche al pianoforte di Sergio Cammariere e l’interpretazione del GRISO  di Lorenzo Pratico’,oltre alla presenza di tre ballerini. Lo spettacolo sarà premiato quale migliore live con il “Riccio d’argento “ che sarà consegnato da Gerardo Sacco ,il 14 novembre  ,al regista Michele Guardi È  tutto pronto,il 12 novembre si aprono le porte e le luci alle forme dell’ arte totalizzanti. Sta arrivando il grande colossale, tra parole, danza,effetti scenici ,con il filo conduttore di un’opera letteraria immortale ,testimone della società del tempo .” I PROMESSI SPOSI “,con il Palasport trasformato in teatro ed i sold-out per i matinee scolastici .I biglietti per gli spettacoli serali del 12,13 e 14 novembre, sono disponibili ed acquistabili  presso i punti  vendita  New Taxi e B’Art a Reggio Calabria ,sul web su www.ticketone.it e nelle  biglietterie aperte al palasport dalle ore 17.00 .