Direttore: Aldo Varano    

BOVA (RC). Giacomo Battaglia nuovo direttore artistico del "Don Bosco"

BOVA (RC). Giacomo Battaglia nuovo direttore artistico del "Don Bosco"
 

Parte il Cine-Teatro “don Bosco” di Bova Marina con “Proscenio” il ricco cartellone capace di abbracciare un arco temporale che va da dicembre a Maggio.Direttore artistico è l’attore Giacomo Battaglia al quale gli è stato chiesto di lanciare la struttura posta nel cuore dell’Area Grecanica. Ed è proprio in questa parte dell’Antica Grecia che Giacomo Battaglia intravede gli elementi cardini per una determinata proiezione verso l’alto della struttura.

 

“Qui, dove i Greci hanno seminato cultura, ha detto Battaglia, è necessario che continui ad esserci poiché il teatro è culla dell’erudizione, della trasmissione dei valori, della riflessione e della meditazione”. Fare teatro per imparare ad essere e a leggere l’essere, così come lo stesso Battaglia precisa, poiché dentro la scena vive l’uomo che rappresenta eventi ed emozioni che non gli appartengono pur facendoli propri ed impersonandoli profondamente. Il “don Bosco” riparte così con “proscenio” per elevare soprattutto la mente dei giovani poiché è necessario spronare le nuove coscienze ora più che mai, considerata l’invasione dei mezzi di comunicazione che tendono solo ad emarginare annullando così le vere forme di relazione.  

Facebook, twitter, whatsapp e molti altri sono l’esempio di un “isolamento” globale che rompe le relazioni pur, paradossalmente, lasciando intendere di essere capaci di avvicinare uomini ed emozioni. Il teatro intende dare una risposta all’ibernazione dei sentimenti, portando in auge il calore umano, la forza dei sentimenti e l’amore che nasce verso l’ascolto e la meditazione nell’elaborare un messaggio. Il 12 in conferenza stampa verrà descritto nel dettaglio non solo il cartellone ma il futuro del cine-teatro “don Bosco”.