Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Festival d'Autunno: conclusione con il convegno "Economia Lavoro ed Etica"

CATANZARO. Festival d'Autunno: conclusione con il convegno "Economia Lavoro ed Etica"
 

La XIII edizione del Festival d’Autunno si concluderà venerdì 20 novembre alle ore 17,30 presso la Sala Tricolore della Prefettura di Catanzaro con un interessante e attuale convegno dal titolo “Economia, lavoro ed etica”. «Festival d’Autunno – ha dichiarato il direttore artistico Antonietta Santacroce –chiude i battenti, dopo tanti eventi, offrendo un momento di riflessione su un tema molto sentito come quello del lavoro, coinvolgendo grandi autori e importanti personalità del mondo accademico. Ogni relatore proporrà un diverso punto di vista: quello dell’uomo di Chiesa, dell'imprenditore e del filosofo, unitamente a esempi di vita concreti. Al termine, il dibattito con il pubblico consentirà di confrontarsi concretamente secondo la propria esperienza personale». Già il sottotitolo "Il buono dell'economia. Dal lavoro a una politica economica basata sull'etica e il rispetto delle regole", svela il senso dell’incontro che si avvarrà delle tesi di  illustri relatori: S.E. Mons. Vincenzo Bertolone, presidente della conferenza episcopale calabra; lo scrittore Pippo Corigliano già portavoce dell’Opus Dei in Italia, esperto di comunicazione e autore di svariati libri per Mondadori tra i quali l’ultimo lavoro “Siamo in missione per conto di Dio”; Nicola Rotundo assistente in Teologia Morale presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale a Napoli e autore di “Verso una nuova politica economica per l’uomo”; Roberto Lorusso, imprenditore e autore di svariati testi tra i quali “L’impresa virtuosa”, “Per una città governabile” e “All’alba della notte bianca. Liberare le città dalla politica e realizzare il Bene Comune”; Pasquale Giustiniani, docente di Bioetica presso la Facoltà di Giurisprudenza della Seconda Università di Napoli e Martin McKeever, dell’Accademia Alfonsiana - Pontificia Università Lateranense di Roma, autore di numerosi saggi e approfondimenti su diritti umani, teologia, questione sociale ed etica. I differenti punti di vista degli stimati autori presenti potranno fornire un’analisi dettagliata del mondo del lavoro e dell’economia dal punto di vista religioso, filosofico e strategico. Moderatore dell’incontro sarà Antonio Viscomi, docente di Diritto del Lavoro presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro e vicepresidente della Regione Calabria. L’evento ad ingresso libero e gratuito, partendo dalle tesi di Lonergan, argomenterà il concetto del lavoro quotidiano, ispirato ai valori etici e morali per un corretto approccio in antitesi al corrente sentire che concepisce troppo spesso il lavoro come mezzo per arricchirsi e fare carriera.