Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Falcomatà incontra i cittadini di Terreti: «rispondiamo alle richieste dei cittadini"

REGGIO. Falcomatà incontra i cittadini di Terreti: «rispondiamo alle richieste dei cittadini"

Illuminazione piazze con sostituzione ed applicazione di specchi nei tratti di strada più pericolosi e maggiore segnaletica; volontà di intraprendere da subito la raccolta differenziata porta a porta; potabilità dell’acqua; bonifica delle micro discariche presenti sul Monte Gonì; sistemazione delle fontane; incremento delle corse degli autobus per garantire continuità nei collegamenti con il centro cittadino. Sono queste le richieste avanzate dagli abitanti della frazione collinare di Terreti al Sindaco Giuseppe Falcomatà durante l’incontro pubblico organizzato sul territorio. «Quotidianamente incontriamo i cittadini per rispondere alle domande e prendere atto delle richieste. Solo ascoltando le istanze che provengono dal territorio è possibile programmare in maniera scrupolosa gli interventi da effettuare per garantire lo sviluppo di tutte le aree della nostra città, in particolare di quelle periferiche» ha dichiarato il sindaco Giuseppe Falcomatà.

Accompagnato dagli assessori Antonino Zimbalatti e Armando Neri, dai consiglieri Paolo Brunetti, Rocco Albanese e Riccardo Mauro, il Sindaco ha risposto a tutte le richieste, garantendo ai cittadini la celerità sugli interventi più urgenti. «Illuminazione, manutenzioni e segnaletica stradale, sono obiettivi che possiamo assicurare fin da subito, e sui quali garantiamo un impegno immediato affidato al consigliere delegato Rocco Albanese - ha affermato il sindaco - nel piano triennale delle opere pubbliche, abbiamo già riservato una serie di somme da destinare ai servizi ed alla messa in sicurezza degli edifici scolastici. La scuola di Terreti è già in buone condizioni, ma vogliamo operare una serie di servizi accessori per garantire gli spazi adeguati e consentire ai bambini di giocare e fare sport in sicurezza».

Per quanto riguarda la richiesta di incremento delle corse del servizio di trasporto urbano da e verso il centro cittadino, il Sindaco ha annunciato l’acquisto di otto nuovi autobus, ai quali se ne aggiungeranno entro la fine dell’anno altri quindici, che andranno a sopperire le attuali carenze.

«Sull’accesa polemica che ha interessato la salubrità dell’acqua e la conseguente ordinanza di non potabilità, è stato egregio il lavoro svolto dal consigliere Paolo Brunetti - ha specificato Falcomatà - sul tema sicurezza e salute è meglio eccedere che essere superficiali».

«Siamo qui oggi – ha concluso il primo Cittadino – per assumere degli impegni che abbiamo intenzione di mantenere. Cosi come è avvenuto nei mesi scorsi quando ci siamo battuti per scongiurare la chiusura dell’ufficio postale di Terreti, ottenendo la sospensiva del provvedimento. Lo stesso impegno che abbiamo messo in campo per garantire l’attivazione della linea Adsl. Garantire servizi efficienti ed efficaci è il compito che si è prefissato l’Amministrazione. Proseguiremo su questa strada, tenendo alta l’attenzione sulle esigenze delle periferie. L’area collinare e le frazioni della cintura cittadina sono una grande risorsa per la Città. Soprattutto per le caratteristiche paesaggistiche che garantiscono una ricchezza sul piano turistico e che rappresentano un patrimonio da valorizzare in ottica metropolitana » ha concluso il sindaco Falcomatà.