Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Domani al "Granillo" torneo benefico di calcio per le popolazioni colpite dall'alluvione

REGGIO. Domani al "Granillo" torneo benefico di calcio per le popolazioni colpite dall'alluvione

Il mondo delle professioni scende in campo per aiutare le comunità cittadine della provincia di Reggio Calabria, che poco più di un mese fa sono state duramente colpite dall’alluvione. Domani, infatti, sabato 19 dicembre dalle ore 9 alle 13 lo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria ospiterà un quadrangolare di calcio in cui si sfideranno le rappresentative reggine dei Commercialisti, dell'Amministrazione comunale, degli Avvocati e dei Consulenti del Lavoro. L’evento, organizzato nell’ambito del cinquantesimo della costituzione dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro della provincia di Reggio Calabria su iniziativa dell’associazione reggina Giovani Consulenti del Lavoro, vedrà la partecipazione anche del mondo della scuola che in gran numero sarà presente sugli spalti del “Granillo”. La manifestazione, il cui ricavato sarà devoluto ai territori che hanno subito ingenti danni in seguito ai violenti fenomeni atmosferici, si svolge con il patrocinio del Comune e della Provincia di Reggio Calabria e sarà scandita anche da momenti di puro intrattenimento che saranno assicurati dalla partecipazione dell’attore comico, Pasquale Caprì. Il presidente provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro Flaviana Tuzzo e il presidente dell’Associazione Giovani Consulenti del Lavoro di Reggio Calabria, Beniamino Scarfone, nel rivolgere l’invito a tutta la cittadinanza a partecipare numerosi ad un evento che intende proporre una giornata all’insegna del divertimento, dello sport e dell’impegno solidale, ribadiscono “l’importanza e il grande valore sociale che stanno alla base di questa iniziativa. Al riguardo vogliamo esprimere un sentito ringraziamento all’Amministrazione comunale, per la sensibilità dimostrata e per lo sforzo profuso sotto il profilo organizzativo per fare in modo che la manifestazione si svolga nel miglior modo possibile. In un momento di crisi – evidenziano Tuzzo e Scarfone - e di oggettiva difficoltà nel reperimento di risorse pubbliche a favore delle fasce più esposte del territorio, crediamo sia necessario promuovere momenti di fattivo impegno sul terreno della solidarietà e della vicinanza tangibile a chi è in difficoltà. L’appuntamento di domani intende esaltare proprio questo spirito di collaborazione che, partendo dal basso, con entusiasmo, coinvolge le istituzioni cittadine, il mondo delle professioni, la scuola e la società civile. Siamo certi – concludono Tuzzo e Scarfone - che la nostra città risponderà con il consueto calore, contribuendo con un piccolo gesto a tenere alta l’attenzione sui centri della provincia colpiti dal maltempo”.