Direttore: Aldo Varano    

BOVALINO (RC). Studenti premiati dal Caffè Letterario "La Cava" per "Palazzi aperti all'arte"

BOVALINO (RC). Studenti premiati dal Caffè Letterario "La Cava" per "Palazzi aperti all'arte"
 

 

 

 Il Caffè Letterario "Mario La Cava" di Bovalino (RC), con la serata che si è svolta il 27 dicembre 2015 con inizio alle ore 18.30 nei locali della propria sede, ha messo in archivio la stagione culturale 2015 ed ha contestualmente aperto il tesseramento per la nuova stagione 2016. Nel corso dell'incontro, svoltosi alla presenza di un numeroso pubblico, ha preso per primo la parola l'Ing. Pasquale Laganà socio del Caffè Letterario, che ha voluto porre l'accento sul fatto che:  <<è solo attraverso un vero e proprio salto culturale fatto per lo più dalla base che la società può progredire e migliorare, ed è altrettanto importante che questo messaggio di speranza e di civiltà venga non solo lanciato ma anche colto dai giovani che rappresentano il nostro futuro, futuro non solo culturale ma anche politico e civile>> poi, tra il serio ed il faceto, caratteristica che lo contraddistingue, ha fatto un velato richiamo agli amministratori locali ed anche ai propri concittadini  per il fatto di aver posto scarsa cura ed attenzione ai simboli natalizi (albero di Natale in particolare)  a noi tanto cari, simboli  che in genere ci contraddistinguono in una sorta di competizione con i paesi limitrofi. Subito dopo è intervenuto il Presidente del sodalizio culturale, Domenico Calabria che ha invece esordito dicendo: <<in ogni settore della vita quotidiana, ma soprattutto in quello della cultura, è importantissimo guardare indietro per poter poi andare avanti, ed è proprio con questo spirito che il Caffè Letterario ha aderito da subito e con fervore all'iniziativa "Palazzi aperti all'arte...", una manifestazione che ha visto in prima linea tanti giovani del paese che dopo aver riscoperto le radici del passato hanno condotto magistralmente i cittadini in un ideale percorso guidato che li ha portati fin dentro i palazzi più originali e prestigiosi di Bovalino tra cui appunto il palazzo La Cava>>;  poi  ha tracciato brevemente il bilancio delle attività culturali messe in campo nell'arco dell'anno che si sta per chiudere (a schermo, sono state proiettate, opportunamente, tutte le locandine degli eventi realizzati) ed ha  rimarcato il fatto che l'obiettivo principale era quello di poter mettere a disposizione di tutti, ma soprattutto dei tanti giovani che si sono avvicinati da poco al Caffè Letterario, la loro sensibilità e la loro esperienza con l'intento di farli accostare non solo alla letteratura ma anche all'arte in genere, alla musica, al cinema, alla storia ed all'architettura, per questo motivo ogni incontro generalmente a tema, è stato ricco di letture e riflessioni, di accompagnamenti ed accostamenti musicali, di recitazione teatrale e di disquisizioni giornalistiche che hanno arricchito il bagaglio culturale dei tanti presenti agli eventi. Nel corso della serata si è poi proceduto alla premiazione di cinque giovani del Liceo Superiore "F. La Cava" di Bovalino, che con molta pazienza e dedizione hanno partecipato da protagonisti (facendo in pratica da "cicerone") alla manifestazione denominata "Palazzi aperti all'arte...", evento organizzato dall'Istituto superiore "F. La Cava", dal movimento politico-culturale "Agave" e dall'Arciconfraternita "Maria SS. Immacolata" di Bovalino superiore, con il patrocinio del Comune di Bovalino. Così, anche in questa ultima serata del 2015 il Caffè Letterario "Mario La Cava" ha fatto centro ed ha dato l'appuntamento agli amanti della cultura per il nuovo anno che riserverà sicuramente delle belle sorprese.