Direttore: Aldo Varano    

Parco Aspromonte. L'Ente Parco proroga i contratti personale ex Lsu/Lpu

Parco Aspromonte. L'Ente Parco proroga i contratti personale ex Lsu/Lpu

L’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte ha provveduto alla proroga dei contratti, a tempo determinato, del personale ex Lsu/Lpu a seguito della circolare n°394099 del 29/12/2015 della Regione Calabria, che permetterà ai ventuno lavoratori di essere impegnati per un totale di 26 ore settimanali fino al prossimo 31 dicembre.

Questa mattina, alla presenza del Direttore dell’Ente Parco Tommaso Tedesco, i lavoratori hanno sottoscritto l’accordo di proroga predisposto in tempi celeri ed immediati dalla Responsabile del Servizio Amministrativo avv. Sonia Suraci e dal dott. Antonino Cilione; grazie all’intervenuta stipula, gli operatori dell’ex bacino lsu/lpu potranno continuare ad essere impegnati, così come negli ultimi anni, nei progetti inerenti il funzionamento dei Centri visita del Parco, strutture verso le quali è prioritaria l’attenzione dell’Ente al fine di potenziare il richiamo turistico nell’Area Protetta, così come indicato dal Presidente Giuseppe Bombino.

Anche quest’anno, recependo ed attuando in meno di 48 ore la circolare regionale, l’Ente Parco ha dato prova di efficienza amministrativa centrando al contempo l’aspetto sociale derivante dalla firma del contratto di proroga.

Così come richiamato nel documento emanato dalla Regione Calabria- Dipartimento 7 “Sviluppo Economico – Lavoro- Formazione e Politiche sociali”, le spese necessarie per il trattamento economico saranno a carico dell’Ente finanziatore (Ministero del Lavoro e Regione Calabria).