Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Eseguito un fermo per indiziato di tentato omicidio

REGGIO. Eseguito un fermo per indiziato di tentato omicidio
 La polizia di Reggio Calabria ha eseguito nella serata di ieri un fermo nei confronti di Filippo Cassone, 34 anni, reggino con precedenti per intestazione fittizia di beni e corse clandestine di cavalli, indiziato di tentato omicidio. Secondo le indagini, coordinate dalla Procura di Reggio, l'uomo avrebbe tentato di uccidere un coetaneo di origini marocchine, esplodendo un colpo di arma da fuoco che ha colpito la vittima all'addome. Ricoverato e sottoposto ad intervento chirurgico per l'estrazione del proiettile, l'uomo non e' in pericolo di vita. Gli investigatori della sezione omicidi della squadra mobile di Reggio Calabria avrebbero ricostruito il movente del tentato omicidio, individuandolo nella relazione sentimentale instauratasi tra Cassone e l'ex coniuge della vittima; marito e moglie erano separati, a seguito del rapporto caratterizzato - avrebbero appurato i poliziotti - da episodi di maltrattamenti in famiglia. Il presunto autore del tentato omicidio avrebbe quindi attirato il marocchino in un luogo isolato del quartiere Gebbione e qui avrebbe esploso un colpo di pistola. Il fermo del 22 gennaio destinato a Cassone e' stato convalidato dal gip.