Direttore: Aldo Varano    

MIRABELLO (PD) su chiusura uffici protezione civile a Vibo e Crotone

MIRABELLO (PD) su chiusura uffici protezione civile a Vibo e Crotone
 

ReP

"La decisone di chiudere le sedi distaccate della Protezione Civile regionale di Crotone e Vibo Valentia è assolutamente inaccettabile”. Non usa mezzi termini l’on. Michele Mirabello, Presidente della III^ Commissione permanente del Consiglio regionale della Calabria, commentando la notizia secondo la quale il dirigente del settore Carlo Tansi, all’interno di una più generale riorganizzazione della Protezione Civile calabrese, avrebbe deciso di sopprimere le sedi distaccate di Crotone e Vibo Valentia. Che la Protezione Civile regionale abbia bisogno di una profonda e rigorosa riorganizzazione è certamente un dato oggettivo”- dichiara l’esponente del PD - “Ma dato altrettanto oggettivo è rappresentato però dalla reale necessità di rafforzare i presidii sul territorio e non certamente di dismetterli. Nello specifico poi stiamo parlando di tue province, di due territori, Vibo Valentia e Crotone, che, se anche piccoli e, purtroppo, per troppo tempo marginalizzati, hanno ancora impresse nella memoria gli eventi alluvionali che hanno portato negli anni morti e devastazione e che i suddetti territori continuano a rimanere estremamente fragili e vulnerabili”. “In questo quadro” – continua il consigliere regionale dem – “non è pensabile che la Regione possa pensare di chiudere o, anche solo, di ridimensionare uno dei pochi, se non l’unico, presidio di salvaguardia del territorio che ancora sopravvive a Crotone e Vibo Valentia.” “In questo senso” – conclude l’on Mirabello – “ho già predisposto una interrogazione urgente al Presidente della Giunta regionale perché chiarisca i termini della questione e ho chiesto, altresì, al Presidente della Commissione ‘Assetto e utilizzazione del territorio e protezione dell’ambiente’ di convocare il dirigente del settore Protezione Civile per una informativa urgente sulla riorganizzazione in corso”