Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La solidarietà dei Giovani Confindustria al presidente Cuzzocrea

REGGIO. La solidarietà dei Giovani Confindustria al presidente Cuzzocrea
   

 

   

"Siamo vicini al presidente Andrea Cuzzocrea vittima di una vigliacca e ignobile intimidazione". Così il presidente del Gruppo Giovani imprenditori Confindustria Reggio Calabria, Angelo Marra, a nome di tutto il direttivo esprime solidarietà al numero uno degli Industriali della città dello Stretto, dopo che ignoti malviventi hanno dato fuoco a un escavatore della sua impresa edile. "L’incendio avvenuto nel cantiere di Mortara di Pellaro – aggiunge Marra –  è un episodio estremamente inquietante che rimette al centro dell’attenzione la necessità di un’immediata svolta nel percorso di affermazione della legalità nel territorio. Come giovani imprenditori ci sentiamo toccati da vicino perché con il presidente Cuzzocrea in questi anni abbiamo intrapreso, in stretta sinergia, un percorso condiviso di rilancio delle questioni e dei progetti che riguardano il mondo imprenditoriale. Ma siamo convinti che le forze dell’ordine e la magistratura sapranno fare piena luce su quanto accaduto e, nel contempo, ci appelliamo a tutte le istituzioni affinché forniscano risposte concrete, immediate ed efficaci. Occorre che chi contribuisce allo sviluppo dell’economia, soprattutto in un territorio critico come quello calabrese, sia messo nelle condizioni di operare in piena libertà, serenità e senza paura. L’impegno di noi industriali, in particolare della componente giovanile, sotto la guida del presidente proseguirà sempre e comunque a sostegno del sistema produttivo locale, nella speranza che si riesca ad andare nella direzione di una effettiva tutela dell’imprenditoria sana e onesta che opera in questo territorio".