Direttore: Aldo Varano    

TALLINI (Misto) su Tansi e la Protezione Civile

TALLINI (Misto) su Tansi e la Protezione Civile
 

ReP

“Purtroppo il lupo perde il pelo ma non il vizio. Il dottor Carlo Tansi, dirigente del Settore Protezione civile della Regione, dopo aver causato un grave imbarazzo istituzionale costringendo il Consiglio ad impegnare la Giunta affinché annullasse il decreto (Ddg 235/2016) da lui proposto con cui si sopprimevano gli uffici della Protezione civile di Crotone e Vibo Valentia e dopo aver ricevuto una maestosa ‘tirata d’orecchi’ in Commissione Vigilanza e Controllo, per le sue molteplici, sguaiate ed inopportune uscite mediatiche ritenute offensive per i dipendenti della stessa Protezione Civile e lesive dell’immagine dell’Amministrazione regionale, continua imperterrito ad esternare a modo suo”. E’ quanto afferma il consigliere regionale dell’opposizione Mimmo Tallini che aggiunge: “Infatti, a tutt’oggi, in barba a quanto egli stesso aveva promesso in Commissione Vigilanza per salvarsi da un contropelo da guinness dei primati, il dottor Tansi continua imperterrito a pubblicare su di un profilo facebook documenti e procedimenti di carattere strettamente tecnico ed interni all’Ente”. Spiega Tallini: “Il profilo facebook denominato ‘Protezione Civile Calabria - Organizzazione Governativa’, che ha il dottor Tansi come amministratore, continua incessantemente a proporre materiale di tipo tecnico strettamente attinente il Settore Protezione civile ed avente caratteristiche se non riservate quanto meno per addetti ai lavori. Materiale poco opportuno da divulgare senza alcun propedeutico screening e stralci propagandistici volti esclusivamente ad incensare l’operato del dottor Tansi. Ora, atteso che voci di velato imbarazzo sembra si stiano levando anche in seno al Dipartimento nazionale di Protezione civile per la gestione ‘originale’ del dottor Tansi, viene spontaneo chiedere all’on. Oliverio che l’ha fortemente sponsorizzato ed imposto, se tutte queste continue ‘uscite’ siano in qualche modo autorizzate e legittimate da un qualche atto formale. In particolare, si chiede con quale delibera di Giunta o decreto Presidenziale il dottor Tansi sia stato autorizzato a gestire il profilo facebook “Protezione Civile Calabria – Organizzazione Governativa” e ad utilizzare il logo della Protezione civile regionale. E si chiede, inoltre, copia del manuale operativo approvato da cui si possano desumere finalità, policy interna ed esterna, modalità di gestione del profilo ecc…” Conclude il consigliere regionale: “Si è sicuri che ‘mai’ un dirigente regionale si sarebbe permesso di utilizzare loghi e materiale regionale in maniera abusiva ed illegittima, ma siamo sicuri, altresì, che la Presidenza della Regione, proprio per evitare ulteriori papocchi e comportamenti disdicevoli che arrecano danno all’Istituzione da ogni punto di vista li si esamini, non tarderà a fornire i chiarimenti richiesti”.