Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Prossimi appuntamenti del mese di Marzo promossi dal CIS

REGGIO. Prossimi appuntamenti del mese di Marzo promossi dal CIS
Mercoledì 2 Marzo 2016, alle ore 18.00, nella sala della Chiesa di San Giorgio al Corso di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nel contesto della quarta edizione del progetto “Quattro passi … nel mondo antico”, ideato e diretto dalla prof.ssa Maria Quattrone, promuove il secondo incontro “Lo straniero, l’emarginato, il barbaro nelle pagine più significative della letteratura antica”. Il progetto culturale si prefigge, anche per il 2016, di fare conoscere il mondo antico, latino e greco in particolare, attraverso gli autori più significativi. Dopo i saluti di Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria e l’introduzione di Maria Quattrone, già Dirigente Scolastico del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria, componente del Comitato Scientifico del Cis, relazionerà Mila Lucisano, docente di Italiano e Latino presso il liceo scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria, componente del Comitato Scientifico del CIS.Giovedì 3 Marzo 2016, alle ore 16.45, presso la Pinacoteca Civica di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori e il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, nel contesto degli incontri “Ricordare Pasolini a 40 anni dalla morte”, promuovono il quarto incontro. Dopo il saluto della dott.ssa Patrizia Nardi, Assessore alla Cultura del Comune di Reggio Calabria e della dott.ssa Loreley Rosita Borruto, presidente del CIS, il prof. Giuseppe Rando, ordinario di Letteratura italiana dell’Università di Messina, relazionerà sul tema “Per le terre e i cieli di Pasolini poeta e la prof.ssa Paola Radici Colace, ordinario di Filologia classica dell’Università di Messina parlerà de “La lingua poetica di Pasolini: selezione dal lessico e classi sociali”. Nello spazio “Officine Miramare” di Reggio Calabria, lunedì 7 Marzo 2016, alle ore 17.30, si svolgerà la “Conversazione sugli ultimi grandi siciliani: Sciascia, Bufalino, Consolo”. Relatore dell’incontro sarà il prof. Angelo Vecchio Ruggero, già preside del liceo scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria, Presidente ASPEI - Associazione Pedagogica Italiana, sezione di Reggio Calabria.