Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Falcomatà: "dall'emergenza i rifiuti si trasformano in risorsa per la città"

REGGIO. Falcomatà: "dall'emergenza i rifiuti si trasformano in risorsa per la città"

Rep

"il recupero di bottiglie di plastica e lattine di alluminio che i cittadini potranno direttamente conferire ottenendo buoni sconto spendibili in esercizi commerciali convenzionati. E' la proposta approvata dalla Giunta che sarà realizzata attraverso un apposito bando pubblico per l'individuazione del soggetto che installerà e gestirà le nuove "casette della plastica e dell'alluminio".

"Quello dell'ambiente e della raccolta differenziata è un settore sul quale l'Amministrazione ha puntato tantissimo fin dal primo giorno - ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Falcomatà - in pochi mesi abbiamo trasformato l'emergenza rifiuti in un modus amministrativo virtuoso ora considera l'immondizia non più come un problema ma come una risorsa a cui dare valore, anche dal punto di vista economico".

La delibera approvata dalla Giunta da mandato ai Settori Ambiente, Lavori Pubblici, Tributi ed Appalti e Suap, di approvare gli adempimenti per una procedura di selezione che individui un operatore che svolga il servizio richiesto e che fornisca gratuitamente l'attrezzatura necessaria.

"I vantaggi per la città sono molteplici. Anzitutto dal punto di vista ambientale, perché attraverso le nuove casette della plastica si andranno a creare dei nuovi punti di raccolta per i rifiuti nell'area non interessata dal porta a porta, ma soprattutto aumenterà la quota di raccolta differenziata complessiva che la città è in grado di produrre. E questo con il duplice beneficio di abbassare da una parte i costi di conferimento dell'indifferenziato e dall'altra di raggiungere gli obiettivi percentuali regionali determinando nel tempo progressive riduzioni sulle imposte comunali. Infine, dettaglio non certo trascurabile, i cittadini ci guadagneranno attraverso i buoni sconto che avranno in cambio per i conferimenti, che saranno spendibili negli esercizi commerciali convenzionati". "Si tratta di una vera e propria rivoluzione per la città. Questo tipo di impianti è già presente in diverse città europee. E con l'indirizzo dell'amministrazione, Reggio Calabria finalmente va ad allinearsi ai centri più all'avanguardia sul piano della raccolta differenziata e del riutilizzo dei rifiuti riciclati. E tutto questo a costo zero per il Comune e i cittadini che, al contrario, da quest'iniziativa, ci andranno a guadagnare".