Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Presentato il progetto Metrotranvia

COSENZA. Presentato il progetto Metrotranvia
Presentato a Cosenza il nuovo sistema di collegamento metropolitano "Cosenza-Rende-Unical" dopo l'aggiudicazione provvisoria, avvenuta nei giorni scorsi, a favore dell'associazione temporanea di imprese formata da CMC (capogruppo), Technital, Erregi, Politecnica, HYpro, ETS, CAF. La metrotramvia si sviluppera' per 9.4 chilometri, dall'inizio di viale Mancini, a Cosenza, fino all'Universita' della Calabria, a Rende. L'infrastruttura, che servira' un bacino di utenza di oltre 200.000 persone, ha lo scopo di collegare l'area urbana cosentina. Prevista la realizzazione di aree verdi lungo la linea. "Parliamo di una grande opera destinata a rivoluzionare il trasporto pubblico locale e a portarlo nella modernita'. La realizzazione della Metrotramvia - ha affermato il presidente della Regione Mario Oliverio -. E' punto centrale nel riordino generale della mobilita' nell'area urbana cosentina, con un collegamento diretto ed efficiente tra le principali polarita' urbane. La costruzione della nuova tramvia si inquadra in una chiara strategia della Regione di rilancio del trasporto su ferro, creando una rete che possa efficientemente connettere il territorio e soprattutto i poli urbani piu' importanti. E' un intervento in linea con le indicazioni di mobilita' sostenibile e di interscambio multimodale, di sicurezza, di riduzione dell'inquinamento e degli impatti ambientali, imposte oggi dall'Unione Europea". "Arriviamo a conclusione di un lungo iter, di oltre 20 anni, caratterizzato di dibattiti nella societa' e nelle istituzioni, con approvazioni all'unanimita' dei Consigli comunali di Cosenza, nel giugno 2013, e Rende", ha aggiunto Oliverio.