Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Marino (Gr. Misto): "impegno collettivo per far crescere il comprensorio di Gallina"

REGGIO. Marino (Gr. Misto): "impegno collettivo per far crescere il comprensorio di Gallina"
 

Rep

«I rioni decentrati devono continuare a rappresentare una priorità nell’agenda politico–amministrativa della Giunta Municipale guidata dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, come attestano i recenti interventi effettuati nel rione Gallina dove si sono registrati l’avvio dei lavori di bonifica e di pulizia dell’area esterna dell’ex campo sportivo di Gallina, oltre che il ripristino del manto stradale della Via Miniera e Sacramento». E’ quanto dichiara il Consigliere comunale Demetrio Marino del gruppo consiliare Misto al Comune di Reggio Calabria.«In base alle esigenze espresse dai residenti e grazie alla sensibilità del Sindaco, dell’Assessore al Bilancio, dell’Assessore ai Lavori Pubblici e del suo Ufficio Tecnico, nonché del Consigliere comunale Delegato ai servizi inerenti la manutenzione stradale - afferma il Consigliere Marino - mi sono immediatamente attivato affinché partisse l’iter procedurale propedeutico alla risoluzione di alcuni disagi che condizionavano il normale andamento del traffico veicolare all’interno del quartiere. La strada di collegamento tra la via Miniera e la via Sacramento, che porta al centro abitato di Gallina, infatti, è stata oggetto di un’opera di restyling che ha consentito il ripristino del manto stradale che risultava dissestato. Inoltre, sono state segnalate altre criticità nella programmazione della viabilità in particolar modo quelle della zona dell’altopiano di S. Andrea-Arcoleo, Aretina-Gurnali, Puzzi-Armo, Pirgo-Lutrà-Caridi, Malderiti-Cafari, dove le vie d’accesso e di collegamento con la città rappresentano non solo un problema di viabilità, di servizio di trasporto pubblico e scolastico ma, anche di incolumità pubblica». «Una particolare attenzione è stata riservata - spiega ancora il Consigliere - alla zona dell’ex campo sportivo di Gallina, dove, purtroppo, nell’area riservata ai parcheggi, si formavano, con cadenza quasi quotidiana, delle micro discariche abusive, difficili da eliminare nonostante i ripetuti interventi del gestore AVR. Del problema si è interessato l’Assessore all’Ambiente, che ha disposto un tempestivo sopralluogo in maniera da improntare un intervento decisivo: dopo la bonifica della zona, quindi, sarebbe opportuno provvedere a delimitare e video sorvegliare l’area destinata, appunto, al parcheggio così da irretire qualsiasi manifestazione di scarso senso civico e garantire la giusta dignità ad un luogo di aggregazione sociale e sportivo. I lavori, perciò - prosegue Marino - s’inseriscono in un’ottica di miglioramento e sensibilizzazione dell’attività di raccolta differenziata dei rifiuti che proprio nella circoscrizione di Gallina dopo un anno di porta a porta ha raggiunto un risultato positivo del 66%». «Questa prima operazione, preziosa per gli equilibri della vivibilità del quartiere, deve essere solo il preludio di un recupero definitivo di un’area che per troppo tempo è stata lì ad aspettare la definizione del progetto ‘Riqualificazione di un’area extraurbana in località Gallina’, richiesto e sollecitato negli anni passati dai rappresentanti istituzionali comunali e circoscrizionali, inserito nel programma delle opere di cui alla Legge 388/00 per un finanziamento complessivo di Euro 3.800.000,00, e che solo oggi attraverso la volontà dell’Amministrazione comunale di rifinanziare l’opera nel nuovo programma del Decreto Reggio e la cortese disponibilità dell’Amministrazione Provinciale, proprietaria del terreno, potrà finalmente rappresentare il recupero urbanistico di una parte di territorio destinandola a spazi pubblici di fruizione collettiva a soddisfare le richieste avanzate dagli abitanti della comunità ‘gallinese’ ma, soprattutto, di quella ‘reggina’ per un fine culturale e sociale».