Direttore: Aldo Varano    

Calabria. Trenitalia consegna secondo treno Swing alla regione

Calabria. Trenitalia consegna secondo treno Swing alla regione
"L'inaugurazione del secondo treno Swing consente oggi a Trenitalia regionale di portare a sei le corse giornaliere sulla linea ionica svolte con il moderno veicolo diesel. Tutto questo a beneficio dei pendolari calabresi che vedono cosi' migliorare la qualita' complessiva del servizio. La Regione Calabria e' diventato un partner con cui concertare la migliore offerta per il territorio ed individuare nuove soluzioni nell'ottica dell'ottimizzazione delle risorse finanziarie". Lo ha detto l'amministratore delegato di Trenitalia, Barbara Morgante, in occasione della cerimonia di consegna del secondo treno Swing alla Regione Calabria presso la stazione di Catanzaro Lido. Si tratta di un moderno convoglio alimentato a gasolio, con un'offerta complessiva di 161 posti, che puo' raggiungere la velocita' di 130 chilometri orari, dotato di monitor e apparati audio per una migliore comunicazione con i passeggeri. Inoltre, sei telecamere interne e quattro esterne garantiscono una videosorveglianza costante su tutto il treno, a maggiore tutela della sicurezza dei viaggiatori. Un terzo modello "Swing" sara' consegnato alla Calabria entro la fine di aprile. "E' un altro tassello importante - ha continuato Morgante - del piano di ammodernamento della flotta regionale che Trenitalia sta attuando attraverso ingenti investimenti in autofinanziamento, sostenibili grazie al flusso di cassa generato dai Contratti di Servizio con le Regioni. La Calabria ha instaurato con l'azienda un rapporto piu' sano, dopo aver individuato la soluzione ai debiti pregressi che non permettevano ulteriori interventi in passato. L'azienda non si deve vergognare di organizzare dei servizi regionali e locali di qualita', i risultati migliorano giorno per giorno grazie all'impegno e alla passione di tutti i dipendenti. Faremo ulteriori proposte alla Regione Calabria che si inseriscono nell'ambito di una strategia d'azione che riguarda tutto il meridione. A tal fine stiamo lavorando con il Ministero dei trasporti affinche' si possano coniugare le offerte locali con quelle nazionali. Tutti gli attori sono uniti da un obiettivo comune e questo rinnovato entusiasmo ci offre la spinta verso nuovi elevati traguardi". Presente alla cerimonia - insieme al direttore della Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia, Orazio Iacono, e al direttore trasporto regionale Calabria, Piero Mannarino - l'assessore regionale ai trasporti, Roberto Musmanno, il quale ha cosi' evidenziato l'importanza del nuovo servizio: "Oggi lanciamo un altro segnale di controtendenza - ha detto - rispetto al trasporto pubblico locale sulla linea jonica. I servizi saranno potenziati anche con l'arrivo di nuovo materiale rotabile in un percorso destinato a produrre ulteriori risultati in futuro. La presenza dei vertici di Trenitalia, che ci onorano della loro visita, dimostra che la normalita' dei rapporti sia stata ormai conquistata. Abbiamo sanato la situazione debitoria pregressa, attualmente 11 milioni su oltre 100 che si erano accumulati negli anni, e avviato una riappacificazione delle relazioni volta a riorganizzare i servizi ferroviari che oggi devono essere combinati con quelli su gomma in maniera piu' razionale garantendo un ritorno alla normalita'. Abbiamo elaborato, a tal fine, la possibilita' di biglietto integrato, anche tramite abbonamento, che consenta di arrivare, dalla stazione di Lido, fino alla cittadella regionale, all'universita' o al centro della citta'. Una soluzione che prevediamo di estendere anche all'aeroporto di Lamezia Terme e all'Universita' della Calabria attraverso la stazione di Castiglione Cosentino. Devo ringraziare anche le associazioni dei pendolari che, con le loro segnalazioni, hanno dato impulso e stimolo per costruire insieme le soluzioni giuste per la programmazione futura".