Direttore: Aldo Varano    

Migranti: Corbelli, omaggio a Lucano e' a intera Calabria

Migranti: Corbelli, omaggio a Lucano e' a intera Calabria
 Franco Corbelli, del Movimento Diritti Civili, "plaude - e' detto in un comunicato - al riconoscimento internazionale attribuito al sindaco di Riace, Domenico Lucano, per l'accoglienza ai migranti". Corbelli, nella nota, ricorda di "aver ufficialmente proposto, lo scorso 25 gennaio, la Calabria (con Riace, simbolo di accoglienza e integrazione) e la Sicilia (con il modello di Lampedusa), che anche oggi accolgono migliaia di immigrati salvati nel Canale di Sicilia, per l'assegnazione del Premio Nobel per la Pace 2016. Io, che da oltre 30 anni aiuto e lotto per gli immigrati, dico che il riconoscimento della rivista americana 'Fortune' al sindaco Lucano per l'accoglienza agli immigrati, e' motivo di orgoglio per la Calabria e per l'intero Paese. E' questo il vero volto della Calabria, quello che vede il sindaco di Riace tra i 50 leader piu' influenti del mondo. L'unico italiano ad essere presente in questa prestigiosa lista. Questo giusto e meritato riconoscimento a Lucano e' un omaggio ad una intera regione per quello che fa ogni giorno, da moltissimi anni, per aiutare e accogliere gli immigrati, come fa ancora una volta anche oggi accogliendo a Reggio e Crotone oltre un migliaio di migranti, salvati nel Canale di Sicilia". "E' questa - dice ancora Corbelli - la Calabria, quella di Lucano, di Riace, quella di Tarsia, che con la realizzazione del cimitero internazionale dei migranti, questa grande opera umanitaria universale fortemente voluta dal Movimento Diritti Civili, dara' dignita' alla morte dei piu' sfortunati che non ce la fanno a coronare il loro sogno di salvezza e di un mondo migliore e perdono la vita nei tragici naufragi, che ho ancora una volta proposto ufficialmente lo scorso 25 gennaio per l'assegnazione(insieme a Lampedusa e alla Sicilia) del Premio Nobel per la Pace 2016. Tra le domande pervenute al Comitato organizzatore del Premio Nobel c'e' sicuramente quella di Diritti Civili a favore della Calabria e della Sicilia per l'accoglienza ai migranti".