Direttore: Aldo Varano    

Il Treno Verde di Legambiente arriva a Cosenza

Il Treno Verde di Legambiente arriva a Cosenza
La città di Cosenza sarà l’ultima tappa del Treno Verde 2016, lo storico convoglio di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane,con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare,che completa così il suo viaggio per la Penisola per monitorare la qualità dell’aria e l’inquinamento acustico, ma anche per parlare di smart cities, ecoquartieri, mobilità nuova e stili di vita.

Il Treno Verde arriverà alla stazione di Vaglio Lise di Cosenza giovedì 7 aprile e resterà in sosta in sosta al binario 1 fino a sabato 9 aprile. La mostra itinerante sarà aperta dalle 9.00 alle 13.00 per le classi prenotate e dalle 16 alle 19 per il pubblico. Primo appuntamento di domani, giovedì 7 aprile, alle ore 11.00 a bordo della quarta carrozza del Treno Verde ci sarà la conferenza stampa di presentazione del progetto "La rete amica, nel mare della legalità",progetto di educazione alla legalità rivolto ai giovani e promosso dalla Camera di Commercio di Cosenza; ci sarà il presidente della Camera di Commercio di Cosenza - Klaus Algieri -, l’Ufficio Scolastico Provinciale, per Transparency International Italia - Chiara Putaturo - e Francesco Falcone  - presidente Legambiente Calabria.

Alle ore 10:00 premio Eurosintex consegna compostiera a Istituto Comprensivo via Negroni – diretto dalla prof.ssa Marina Del Sordo – ed alle insegnanti della Seconda classe sez. B per la realizzazione de “l’orto a scuola”. Alle ore 16.30, invece, ci sarà il Trofeo Tartaruga, - con partenza dal piazzale Autostazione - il premio ideato da Legambiente per scoprire qual è il metodo più veloce, economico e meno inquinante per muoversi in città. A seguire conferenza stampa a bordo sulla nuova legge regionale  in materia di trasporto pubblico locale.


In occasione della tappa del Treno Verde anche a Cosenza ci saranno nei tre giorni iniziative a sostegno del #VotaSì al referendum del 17 aprile per dire #StopTrivelle. Dalle ore  15.00 volantinaggio e attività informative nelle vie principali della città e presso il centro commerciale Carrefour di Zumpano.
Inoltre, in collaborazione del Museum Children EBOOK diretto dalla dott.ssa Anna Cipparrone sarà realizzato uno spazio per raccontare la bellezza del territorio attraverso i beni paesaggistici, archeologici, architettonici ed artistici.  Un’occasione per far riflettere i visitatori, e soprattutto le nuove generazioni, che le risorse della natura quali il legno, la pietra, l'argilla, le fibre tessili ecc. sono state utilizzate dalle civiltà del passato per dare vita all'ingente patrimonio culturale in cui noi oggi ci troviamo e che dobbiamo imparare a tutelare.  In occasione dei 3 giorni si organizzeranno degli incontri con attività ludico-didattiche sui beni culturali per famiglie e visitatori sulla Lettura della Bellezza, ovvero letture delle pagine di App ed Ebook (Museum Children Ebook) sulla Magna Grecia, sui Musei archeologici e sugli splendidi reperti che espongono, sulla pittura e dunque sulla lettura (per gioco e per didattica) dei dipinti della Galleria Nazionale di Cosenza realizzando anche dei piccoli laboratori durante i quali genitori e figli condividerebbero l'apprendimento e la creatività.

Come sempre cittadini e studenti potranno salire a bordo del Treno Verde per visitare la mostra didattica e interattiva allestita all’interno delle quattro carrozze, ognuna dedicata a un tema diverso, ma con un unico filo conduttore: quello delle buone esperienze che, in Italia e all’estero, hanno già raccolto la sfida della rigenerazione urbana, attraverso la partecipazione dei cittadini.  La prima carrozza è dedicata al mondo:qui il visitatore potrà leggere e scoprire i tanti planisferi interattivi, installati sulle pareti del vagone, per capire insieme i fattori legati ai mutamenti climatici e le conseguenze che causa il surriscaldamento globale. La “città” sarà, invece, il tema della seconda carrozza incentrata sui centri urbani per parlare di quelle città che hanno raccolto la sfida della rigenerazione urbana e hanno puntato su energia pulita, mobilità dolce, edilizia sostenibile. Dalle città agli ecoquartieri il passo è breve, per questo la terza carrozza e la quarta carrozza saranno dedicate rispettivamente ai quartieri a basse emissioni e ad alta qualità di vita e ai condomini,dove i cittadini sono sempre più smart. In questa carrozza è inolre esposta la mostra sugli stili di vita sostenibili del progetto EcoLife - Ecological Lifestyles for CO2 Reduction (LIFE12 INF/IT/000465), progetto co-finanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma LIFE+ 2012. Il progetto EcoLife si propone di lanciare una campagna d'informazione e comunicazione sostenibile a lungo termine, volta a sensibilizzare la popolazione e a ridurre le emissioni di CO2 attraverso l'adozione di stili di vita nuovi, più rispettosi dell'ambiente ed economicamente sostenibili. Nelle giornate di permanenza del treno alla stazione di Vaglio Lise, la Comunità locale EcoLife di Cosenza, animerà la tappa presentando il progetto ai visitatori, distribuendo il materiale informativo e invitando alla compilazione dei questionari di sottoscrizione sugli stili di vita, per testare il grado di sostenibilità di ogni singolo cittadino. Per avere maggiori informazioni sul progetto e sui grandi risultati raggiunti, visitate il sito internet www.ecolifestyles.eu.

Il programma completo del Treno Verde a Cosenza

BINARIO I - STAZIONE VAGLIO LISE

 

Giovedì 7 aprile 2016


Ore 09.00 – 13.00 apertura per le classi scolastiche prenotate

 

Ore 11.00 conferenza stampa di presentazione del progetto "La rete amica, nel mare della legalità",progetto di educazione alla legalità rivolto ai giovani e promosso dalla Camera di Commercio di Cosenza; invitati il presidente della Camera di Commercio, Ufficio Scolastico Provinciale, Transparency International Italia, Chiara Putaturo, Legambiente Calabria.


- dalle 15.00 volantinaggio e attività informative sui temi referendari del 17 aprile, nelle vie principali della città e presso il centro commerciale Carrefour di Zumpano.


- ore 16.30 Trofeo Tartaruga, a seguire conferenza stampa a bordo sulla nuova legge regionale  in materia di trasporto pubblico locale.

Venerdì 8 aprile 2016

 

Ore 09.00 – 13.00 apertura per le classi scolastiche prenotate

 

Ore 15.00 flash mob informativo sul referendum del 17 aprile, presso il centro commerciale Metropolis Rende

 

Ore 16.30 - "Museo del Presente", Rende incontro sul tema dell'inquinamento atmosferico, bonifiche e focus su caso Legnochimica; interverrà Giorgio Zampetti, responsabile scientifico Legambiente - coordina Filomena Ierardi, segreteria regionale Legambiente Calabria Onlus.


Sabato 9 aprile 2016


Ore 10.00 conferenza stampa di presentazione dei dati sul monitoraggio; a seguire, dalle ore 11.00 confronto tra i candidati sindaco di Cosenza; sarà presente Stefani Ciafani, direttore generale di Legambiente

 
Ore 17.30 piazza XI Settembre – via Brenta: flash mob “1000 piazze per il referendum” e, a seguire, incontro pubblico sui temi referendari