Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Si è concluso il Primo Torneo San Gaetano Catanoso “Calcio è Passione”

REGGIO. Si è concluso il Primo Torneo San Gaetano Catanoso “Calcio è Passione”
Domenica 17 settembre si è concluso il Primo Torneo San Gaetano Catanoso “Calcio è Passione”, promosso dalle associazioni A.S.D. San Gaetano Catanoso e Xenia e che ha incontrato il plauso di Giovanni Nucera – consigliere regionale delegato allo sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato – e Filippo Quartuccio, consigliere della Città Metropolitana di Reggio Calabria con delega alla cultura.

Primo premio per la Bernardino Cordova, seconda squadra classificata la Pro Ludis e diverse menzioni speciali per il miglior portiere, miglior capocannoniere e fair play che hanno valorizzato l’impegno dei ragazzi di tutte le squadre – Circolo Crucitti, San Gaetano Catanoso, ASPI Padre Monti, Catanoso Crucitti, oltre a quelle già menzionate.

Per Giovanni Nucera –  di ritorno dall’incontro “Lo sport fattore di modernizzazione e di crescita sociale”  insieme al Ministro dello sport Luca Lotti e al Presidente della Regione Mario Oliverio – “questo torneo è l’ennesima dimostrazione dell’alto valore sociale dello sport. La promozione dell’attività e della cultura sportiva pertanto non deve più essere intesa come un costo sociale, ma come un doveroso e produttivo investimento per la popolazione e il territorio”.

“Grande è l’attenzione del Governo nazionale nei confronti della nostra regione e importanti cambiamenti sono in atto. Proprio al tavolo tematico della manifestazione Cantiere Calabria tenutasi all’Unical – continua il consigliere delegato allo sport Nucera – è stato firmato, alla presenza del Ministro Lotti, un Protocollo d’Intesa tra il Presidente della Regione Oliverio e il Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo Eduardo Gugliotta relativo alla concessione di mutui per l’impiantistica ed il sostegno alle attività. Non solo, nel Patto per la Calabria sono stati destinati 15 milioni di euro per le attività sportive e in particolar modo per l’impiantistica. Si tratta di un programma di investimenti doveroso nei confronti delle federazione e delle associazioni che con grandi sacrifici realizzano attività di grande valore pedagogico e per consentire ai nostri ragazzi di coltivare le proprie passioni in spazi consoni e sicuri.”

Per il consigliere metropolitano Filippo Quartuccio “la manifestazione sportiva, che ha visto come protagonisti giovanissimi provenienti da Reggio Calabria e provincia, ha consentito di animare il quartiere e ha offerto una bellissima occasione di confronto per i ragazzi e di condivisione per le loro famiglie, stretti a festeggiare intorno alla figura del Santo, Padre Catanoso, patrono della provincia reggina. Ringrazio Pasquale Luvarà (presidente A.S.D. San Gaetano Catanoso) e Giovanni Aloi (presidente Associazione Culturale Xenia) per averci regalato questo importante momento di aggregazione sociale.”

Giovanni Nucera

consigliere delegato allo sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato