Direttore: Aldo Varano    

ZOOMSUD. Pirmarie, politica e spot

ZOOMSUD. Pirmarie, politica e spot

Un nostro lettore ci ha inviato una lettera sulle primarie del Pd a Reggio. E’ un testo pieno di interrogativi di grande interesse sul futuro di quel partito e della città. Purtroppo si conclude spezzando una lancia a favore di uno dei candidati alle primarie e questo c’impedisce di pubblicarla. Nei giorni scorsi avevamo ricevuto altre proposte di articoli e lettere che in realtà in modo subliminale entravano a gamba tesa nelle primarie del Pd facendo propaganda a singoli candidati (diversi da quello sponsorizzato dall’ultima lettera) e spesso distinguendo tra quelli buoni e quelli che buoni non sono o addirittura tracciando classifiche etiche sulla loro affidabilità. Ovviamente non abbiamo pubblicato quei testi e terremo ferma questa posizione. Una cosa sono le opinioni e gli argomenti, altra gli spot.

Ma approfittiamo dell’ultima lettera del signor G. C. per informare i nostri lettori sulla scelta editoriale di zoomsud rispetto a eventi come le primarie la cui importanza non saremo certo noi a sottovalutare.

Zoomsud ha pubblicato un articolo a propria firma di ognuno dei candidati per fornire ai propri lettori interessati un quadro ampio delle rispettive posizioni. Ovviamente, il nostro giornale non è schierato con nessun candidato e nessuno schieramento anche se tutti quelli che scrivono su zoomsud, a cominciare dal suo direttore, hanno idee e preferenze molto nette e determinate (peraltro non univoche) su chi è meglio che entri a Palazzo San Giorgio e alla regione.

L’obiettivo di un giornale come il nostro è quello di promuovere e animare dibattiti, fornire informazioni, interpretazioni, retroscena ai propri lettori perché abbiano più elementi a disposizione per fare le proprie scelte; non parteggiare per questo o quello. E’, a nostro avviso, il modo migliore e più corretto per offrire un servizio utile a chi ci legge e a tutti i protagonisti delle prossime elezioni comunali e regionali, quale che sia la loro collocazione. Non è una linea semplice. Gli errori e le sviste sono sempre in agguato e li facciamo tutti. Ma la nostra intenzione è chiara: al servizio di tutti tranne che della pubblicità (che zoomsud non disdegna, anzi, è interessato a farla a tutti i candidati, quale che sia la loro collocazione, che vorranno: a pagamento e con soluzioni grafiche trasparenti che avvertano i lettori). zoomsud