Direttore: Aldo Varano    

RC. Germanò (Ncd): Udc farneticante. Io mai stato Dc. Pretendo mi chiedano scusa

RC. Germanò (Ncd): Udc farneticante. Io mai stato Dc. Pretendo mi chiedano scusa

Botta e risposta tra l'Udc di Reggio e lil dirigente del Ncd Franco Germanò, già assessore del Comune di Reggio. Germanò aveva indicato alcuni esponenti dell'Udc di essersi spostati dal Cdx al Csx sostenendo Falcomatà. L'Udc gli aveva risposto che lui, ora di destra, in passato aveva fatto parte della Democrazia Cristiana. Una manciata di minuti ed è arrivata una lunga smentita di Germanò di cui riportiamo la parte inerente la polemica:

"Sorpresa, rammarico, delusione, incredulità. Non saprei come meglio definire i sentimenti che mi hanno pervaso leggendo e rileggendo le farneticanti parole contenute nella nota a firma dei Coordinatori Cittadini UDC e già Consiglieri Comunali del centro-destra Bagnato, Crupi e Leo, in risposta alle mie considerazioni rivolte non a loro ma a Falcomatà.

Intanto pretendo le scuse per essere stato definito già democristiano. Sorvolo su tutti gli altri riferimenti alla mia persona perché per me parla, a differenza di chi cerca sempre e solo posti al sole, la mia storia personale e politica. Avevo 15 anni - precisa Germanò - quando mi sono iscritto al Fronte della Gioventù e da allora “quei valori, quelle idee, quei progetti” richiamati nella nota mi hanno sempre guidato. Da sempre orgogliosamente e convintamente uomo di destra, nel bello e nel cattivo tempo, da sempre lontano dagli stili della DC e da quel modo di interpretare l’impegno politico, da sempre uomo libero che mai ha inteso la “libertà”, a differenza di altri, come la possibilità di riciclarsi da una parte all’altra senza pudore, secondo calcoli di presunta convenienza personale.

Sono così male informati (o lo è l’estensore della loro nota…) delle vicende politiche cittadine da confondere la mia persona con un mio omonimo, lui si già segretario della DC. Ritengo grave - infierisce Germanò - che soprattutto Leo abbia potuto sottoscrivere ciò, in quanto la sua famiglia è sempre stata storicamente una delle colonne del MSI ad Archi e quindi conosce bene la mia storia, la mia provenienza, la mia appartenenza.

Per questa accusa le scuse le pretendo. Non possono, soprattutto loro, definirmi democristiano" ....