Direttore: Aldo Varano    

M5s: Nessuna intimidazione o minaccia per sollecitare voto per arresto Bilardi

M5s: Nessuna intimidazione o minaccia per sollecitare voto per arresto Bilardi
"Respingiamo al mittente le gravi ed  infondate accuse sollevate nei nostri confronti da parte di alcuni  senatori. La normale dialettica all'interno di un gruppo, non può  essere in alcun modo confusa come hanno fatto alcuni senatori di altri gruppi i quali hanno, addirittura, parlato di 'atteggiamenti mafiosi', 'intimidazioni' e 'minacce'". Lo puntualizzano in una nota i senatori  M5S Vito Crimi, Serenella Fucksia, Mario Michele Giarrusso, membri  della Giunta per le autorizzazioni del Senato. Alcuni senatori di  altre forze politiche avevano infatti accusato il grillino Giarrusso  di aver fatto pressioni sulla collega Fucksia, contraria alla  richiesta di arresto per il senatore di Ncd-Ap.     
 
"Ben più gravi - proseguono i tre senatori 5 Stelle - sono invece  comportamenti tenuti da altri gruppi parlamentari che, nel corso di  questa legislatura prima di votazioni su provvedimenti legislativi,  hanno addirittura destituito dalle Commissioni propri membri. Ci  riserviamo, pertanto, di adire le vie legali e giudiziali per tutelare integralmente la nostra onorabilità e reputazione dalle accuse  infondate mosse da alcuni senatori".