Direttore: Aldo Varano    

LeU, al via il regolamento dei conti

LeU, al via il regolamento dei conti
var In Liberi e Uguali dopo il voto scatta il regolamento dei conti. Fratoinanni (Sinistra italiana), che a caldo aveva rovesciato il fallimento su D’Alema e Bersani corregge il tiro e spiega sul Manifesto di domenica 11: “La colpa non è tutta di D’Alema e Bersani, ma hanno influito”. Per i tipi, quando per pietà sferri la coltellata finale al cuore. Insorge il presidente della Toscana Rossi che, sullo stesso giornale, fulmina con sprezzo Fratoianni: “Lettura semplicistica”, ma non riesce a nascondere la sua stizza per non essere preso in considerazione neanche come perdente.

Nella rissa si squaglia fino a sparire Grasso, il vecchio “ragazzo rosso” indicato come risorsa e marcia in più nella corsa a sbattere contro il muro. Ma Grasso, piaccia o no, è l’unico vincente avendo (ri)afferrato un seggio dopo il dono di Babbo Bersani nel 2013.

La sinistra di sinistra, però, ritrova l’unità nella proposta politica di un “dialogo coi 5s” ma, postilla strategica “senza chiedere nulla, tantomeno posti” (avvertimento per miracolati tipo Grasso, Speranza e Nico Stumpo). Annota il Manifesto: “D’Alema invita anche il Pd a fare altrettanto perché i 18 eletti di LeU non bastano a fare nascere il governo Di Maio”. Come dire: Liberi e Uguali, ma soprattutto Inutili.

*il varano (sviluppatosi nel cretaceo superiore, 90 mln di anni fa) deve il suo nome all'arabo waral, che significa guardiano. E' molto intelligente e pare sia capace di contare fino a sei. Molti varani (come il Komodo) hanno in bocca un veleno che provoca la rapida morte delle prede.