REGGIO. Il candidato sindaco del Cdx verrà indicato dalla Lega Nord. Salvini riflette su 5 nomi

REGGIO. Il candidato sindaco del Cdx verrà indicato dalla Lega Nord. Salvini riflette su 5 nomi

A Reggio Calabria il candidato sindaco del centrodestra che sfiderà Falcomatà alle propssime elezioni comunali sarà della Lega Nord e verrà scelto da Matteo Salvini.
La decisione è stata presa ai massimi livelli del centrodestra italiano, cioè da Salvini, la Meloni e Berlusconi che hanno siglato un accordo generale sulle candidature del Cdx per le prossime elezioni. I tre leader si sono divisi i candidati presidente delle regionali e i candidati sindaci dei Comuni più importati (che andranno al voto assieme alle regionali).

L’accordo è stato annunciato dalle due maggiori agenzie stampa del paese: l’Ansa e l’Agi con ampi servizi.
Scrive tra l’altro l’ansa:
“La Lega punta sulle città del Centrosud che andranno al voto da settembre, a partire da Reggio Calabria (il più significativo Comune chiamato alle urne e che conta 182.551 abitanti) dove l'obiettivo è eleggere "il sindaco del Ponte", per dare concretezza a uno dei grandi progetti infrastrutturali per rilanciare il Paese. Salvini sta valutando una rosa di cinque nomi per individuare il candidato migliore. Lo rende noto un comunicato della Lega”.

E l’Agi:
“Il centrodestra, dopo vari tentativi andati a vuoto, raggiunge l'intesa sulle elezioni regionali…. "Il centrodestra ha individuato la squadra migliore per vincere le elezioni nelle Regioni che andranno al voto a settembre e, soprattutto, portare il buongoverno in quelle che oggi sono male amministrate dalla sinistra", spiegano in una nota congiunta Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni, Matteo Salvini. L'accordo raggiunto "in un clima di grande collaborazione" tra i tre leader del centrodestra, prevede anche le candidature alle comunali. La Lega indicherà i candidati in alcune città del centro sud fra cui Reggio Calabria, Andria, Chieti, Macerata, Matera e Nuoro, mentre Forza Italia e Fratelli d'Italia esprimeranno candidati in altre città al voto. (fonte agi).

Giochi fatti, quindi, in riva allo Stretto. Dove il socio di maggioranza della coalizione di Cdx tenterà il colpaccio di cancellare di botto l’immagine di decenni di antimeridionalismo della Lega Nord.