Direttore: Aldo Varano    

L’INTERVENTO. Sciogliere il Comune di Roma. Reggio era assai meno peggio. NUCARA

L’INTERVENTO. Sciogliere il Comune di Roma. Reggio era assai meno peggio. NUCARA

cmpd     di FRANCESO NUCARA* – (rep) L’inchiesta che ha scoperchiato il malaffare a Roma

, per la sua gravità e la sua intensità, richiede di procedere allo scioglimento del Consiglio Comunale di Roma.

Il Consiglio Comunale di Reggio Calabria è stato sciolto per molto ma molto meno e a ciò dobbiamo il disastro dell’amministrazione comunale nel periodo di commissariamento.

Meraviglia che l’onorevole Rosy Bindi, che per Reggio proponeva l’approvazione di un decreto che avrebbe dovuto prorogare il commissariamento, pensi che a Roma si possano celebrare le Olimpiadi.

Mentre per Reggio non bastavano i disastri creati dal prefetto Chiusolo, bisognava continuare nella distruzione. A Reggio serviva una bomba nucleare e vi ha provveduto l’ex ministro Cancellieri la cui dirittura abbiamo potuto osservarla nel dopo scioglimento.

Avevamo definito quel provvedimento “infame” e ribadiamo che la angosciante situazione di Reggio è dovuta a quell’iniqua decisione. A Reggio erano rose e fiori rispetto al nido di vipere romano. E il PD che a Reggio festeggiava, per Roma i dirigenti dello stesso partito ci dicono che non è necessario sciogliere il Consiglio Comunale perché un eventuale ritorno alle urne per loro sarebbe un bagno di sangue.

I repubblicani non hanno conosciuto, non conoscono e non vogliono conoscere la democrazia a rate. Questo è un patrimonio che lasciano volentieri a chi pratica il “realismo” della politica strafregandosene dei principi.

*deputato. Segretario nazionale del Pri