Direttore: Aldo Varano    

SOLDI ALLE UNIV. Al Sud, come nel 2001; al Nord, 500 mln in più all'anno

SOLDI ALLE UNIV. Al Sud, come nel 2001; al Nord, 500 mln in più all'anno

sbilancia   NOSTRO SERVIZIO -

Il finanziamento delle università meridionali è oggi pari a quello dell'anno 2001, mentre al Nord, pur nel mezzo della crisi economica nazionale, arrivano, rispetto allo stesso anno, quasi 500 milioni di euro all’anno in più.

È quanto emerge dall'analisi di Mauro Fiorentino, ingegnere, docente universitario ed ex rettore dell'Università della Basilicata. «Il Ministero ha operato al pari di un Robin Hood alla rovescia» mirando di fatto a penalizzare i contesti più svantaggiati «per poter più rapidamente tendere a quell'omogeneità di casta elevata di cui il Paese avrebbe bisogno», dice Fiorentino. Il risultato – scrive nel suo volume «La questione meridionale dell'Università» - è un flusso migratorio aggiuntivo, dal Sud verso il Nord, di circa 30mila universitari all'anno».

Sia l’Autore – sia Adriano Giannola nella sua acuta prefazione – sottolineano l’urgenza di una tempestiva vigilanza da parte di un Parlamento finora colpevolmente disattento, al fine di porre immediato rimedio alle gravi iniquità che stanno determinando una nuova emigrazione forzata che rischia di indurre ulteriori penalizzazioni, se non un irreversibile declino, delle regioni del Mezzogiorno.

*Mauro Fiorentino, La questione meridionale delle università, Napoli 2015, Editoriale scientifica, 18 euro