Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. dal 23 al 30 la settimana di scambio dei volontari di INTERCULTURA (i dettagli)

REGGIO. dal 23 al 30 la settimana di scambio dei volontari di INTERCULTURA (i dettagli)

“ARTE E TRADIZIONE DI UNA TERRA ANTICA”: STUDENTI STRANIERI ALLA SCOPERTA DI REGGIO CALABRIA

Dal 23 al 30 marzo 4 studenti di diverse nazionalità alla scoperta del territorio di Reggio Calabria e provincia con i volontari di Intercultura. Non solo “turismo”: i ragazzi saranno accolti dalle famiglie locali e parteciperanno ad incontri formativi organizzati dalle scuole

Si rinnova anche quest’anno uno degli appuntamenti più attesi da molti studenti e famiglie delle scuole superiori di secondo grado di Reggio Calabria: dal 23 al 30 marzo si svolgerà la “Settimana di scambio” organizzata dai volontari di Intercultura di Reggio Calabria per permettere a chi desidera aprire la propria porta di casa al mondo per un breve periodo di tempo. Sono attesi per quella settimana 4 studenti stranieri di altrettante nazionalità che stanno attualmente trascorrendo il loro anno di studio e di vita con Intercultura in una diversa parte dell’Italia, sempre ospitati su base volontaria da una famiglia locale e frequentando una scuola pubblica, così come qualsiasi adolescente italiano.

Arte e tradizione di una terra antica”: questo è il titolo della Settimana di scambio pensata dai volontari di Reggio Calabria per permettere a questi giovani che sono doppiamente ambasciatori – del loro Paese natio e della città italiana che li sta ospitando – di conoscere un nuovo volto dell’Italia, un Paese, il nostro, così poliedrico nella cultura, usi, costumi, paesaggi, gastronomia, proposte artistiche da renderlo veramente unico e così ambito nelle scelte degli studenti stranieri.

GLEENA e YASMINE dall’Indonesia, MANUEL dal Perù, XIANG dalla Cina, DOME dall’Ungheria, ROMINA dal Cile, saranno guidati alla conoscenza del territorio di Reggio e provincia non solo dai volontari locali di Intercultura, ma anche da “guide turistiche” molto speciali: i loro coetanei stranieri che stanno attualmente trascorrendo il loro anno scolastico a Reggio Calabria: ELLA dalla Svezia, SARA dalla Bosnia, BORI dall’Ungheria.

Il programma prevede un itinerario volto alla scoperta degli antichi borghi della zona, quali Chianalea, Scilla, Gerace e Pentadattilo, e delle tradizioni artigianali tipiche: giovedì 28 gli studenti saranno infatti impegnati in un laboratorio di tessitura e di lavorazione della ceramica.

A conferma del ruolo di veri e propri intermediatori culturali ricoperto dai volontari di Reggio Calabria, sarà l’incontro voluto dal delegato alla cultura del Sindaco della città metropolitana di Reggio Calabria dott. Filippo Quartuccio per conoscere questi giovani ambasciatori del mondo e che, ora, lo saranno anche del territorio di Reggio Calabria. Dopo i saluti di rito, gli studenti avranno l’opportunità di visitare i due palazzi istituzionali della città (Palazzo Corrado Alvaro e Palazzo San Giorgio). L’evento si terrà venerdì 29 marzo alle ore 15:00.