ASSOCIAZIONE BORGHI d'ITALIA. La calabrese Rosanna Mazzia nuovo presidente nazionale

ASSOCIAZIONE BORGHI d'ITALIA. La calabrese Rosanna Mazzia nuovo presidente nazionale
L'Associazione Borghi Autentici d'Italia ha un nuovo presidente: e' l'avvocato Rosanna Mazzia, sindaca di Roseto Capo Spulico (CS). Succede nella prestigiosa carica al sindaco del Comune di Melpignano, Ivan Stomeo, il quale ha guidato con ottimi risultati questa grande rete di comuni per due mandati. Mazzia sara' per il prossimo triennio alla guida della famiglia BAI, fatta di "Territori e Comunita' che ce la vogliono fare". Una rete composta da oltre 270 comuni sparsi su 16 regioni d'Italia e 1 milione di cittadini che vivono e rendono vivi ogni giorno questi Borghi.

Nella sua veste di sindaca di un piccolo comune della Calabria, Mazzia e' impegnata in un percorso di sviluppo significativo per migliorare la qualita' di vita della comunita' locale. La scelta di avere eletto come presidente un amministratore di un piccolo comune riafferma la grande attenzione dell'Associazione verso le nuove classi dirigenti locali delle aree con maggiore difficolta' economica e sociale del Paese. Rosanna Mazzia gia' nell'ottobre del 2017 era stata individuata dall'allora direttivo, con presidente Ivan Stomeo, per la sua grande capacita' di interpretare le proposte del Manifesto dei Borghi Autentici nell'applicazione quotidiana del suo mandato politico perseguendo l'obiettivo di riscoprire i borghi italiani quali luoghi da vivere, sostenere e preservare.