Direttore: Aldo Varano    

RC. Torna la seconda edizione del Festival del cabaret “Facce da Bronzi”

RC. Torna la seconda edizione del Festival del cabaret “Facce da Bronzi”
ReP
 

Dopo il successo dell’anno scorso, torna in Riva allo Stretto il Festival Nazionale del Cabaret “Facce da Bronzi”. Una kermesse di tiratura nazionale che ha coinvolto nella prima edizione circa 30 comici provenienti da tutte le regioni d’Italia e che ha sancito il trionfo del gruppo palermitano “I 4 gusti”.
La seconda edizione, organizzata dall’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” con il patrocinio della Provincia di Reggio Calabria, ha in serbo tante novità sul piano artistico con un cast rinnovato, molti big del panorama nazionale e nel regolamento del concorso quest’anno, è previsto anche un Video Contest online per votare il comico preferito.
Il festival “Facce da Bronzi” si articolerà in due tappe di selezione tra Agosto e Settembre nelle più suggestive location della Provincia di Reggio Calabria e si concluderà la seconda settimana di Settembre con il Gran Galà del cabaret sul lungomare di Reggio Calabria. A condurre i comici in questo tour di risate come sempre, il duo “I non ti regoli” composto dai giovani cabarettisti Giuseppe Mazzacuva e Giuseppe Scorza che, con una giusta dose d’ironia, sosterranno i numerosi cabarettisti e artisti locali presenti nelle diverse tappe della manifestazione. Non solo spettacolo, ma anche solidarietà: il Festival infatti, aderisce alla campagna “100% Vacciniamoli tutti” di Unicef, istituendo anche un premio assegnato da una giuria composta da bambini. Il primo appuntamento con “Facce da Bronzi” che trova il sostegno anche di “Mafia no”, è per il 24 agosto nel programma “Agosto Unicef” sul lungomare dei Mille del Comune di Melito Porto Salvo.
Per ulteriori informazioni e per partecipare al Festival è attivo il sito ufficiale : www.festivalfaccedabronzi.it.
“ Il festival ha dimostrato di essere un’importante opportunità di crescita artistica per i giovani talenti nel campo della comicità, oltre a costituire un efficace volano di sviluppo culturale e turistico dei territori coinvolti dall’iniziativa – afferma il presidente e ideatore della kermesse Giuseppe Mazzacuva - Questo è un periodo molto particolare per l’arte visto la crisi che ha colpito e stravolto il nostro Paese ma non potevamo far mancare alla nostra città e all’intera Provincia, un momento aggregativo e di puro spettacolo. Speriamo che questa manifestazione diventi col tempo un appuntamento fisso degli eventi estivi di Reggio anche perché credo sia un’opportunità per tutte le professionalità del nostro territorio, per gli artisti del Paese e una bella vetrina per la nostra città”.