Direttore: Aldo Varano    

KR. Fondo Gesù: un programma di interventi per la vivibilità del quartiere

KR. Fondo Gesù: un programma di interventi per la vivibilità del quartiere
ReP
 

Sono numeri importanti e consistenti quelli che riguardano l’azione di riqualificazione predisposta dall’amministrazione Vallone relativa al quartiere Fondo Gesù e che rappresentano una svolta in positivo, molto attesa dai residenti, in termini di vivibilità del quartiere stesso.
Grazie al lavoro compiuto dall’assessorato all’Urbanistica supportato dal dirigente e dai funzionari dell’ufficio si è predisposto un nutrito programma di interventi.
Attività che riguardano sia abitazioni che strutture finalizzate alla migliore fruizione dello storico quartiere.
Un programma che prevede un investimento complessivo di oltre 800.000 €
Si provvederà alla ricostruzione di otto alloggi relativi al lotto “FGh” ed è stato predisposto un ulteriore progetto per l’ampliamento e il consolidamento strutturale di ulteriori sedici appartamenti nello stesso lotto.
Grazie alla rimodulazione del PRU (Progetto recupero urbano) sono state finalizzate ulteriori risorse per la sistemazione di ulteriori otto alloggi.
Attraverso la stessa rimodulazione sono state previste risorse per l'acquisto di ventisette ascensori. In pratica ogni edificio del quartiere sarà dotato di un nuovo ascensore.
Nella messa in opera di questo intervento sarà data priorità a quegli edifici che ospitano famiglie che hanno nel prorpio nucleo familiare soggetti diversamente abili.
Con la rimodulazione del PRU si sono anche finalizzate le risorse per la costruzione di un Centro Sociale, per il quale è stato già predisposto il progetto e gli atti per appaltare i lavori.
“Al di là dei numeri che sono oggettivamente consistenti prevale l’aspetto sociale del complesso degli interventi che l'amministrazione Vallone sta mettendo in campo per un quartiere sul quale abbiamo concentrato la nostra attenzione” dichiara l’assessore all’Urbanistica Sergio Contarino.
“Con questo programma di interventi restituiremo una casa dignitosa a tante famiglie ed anche il centro sociale che andremo a realizzare sarà un punto di riferimento importante per tutto il quartiere” conclude l’assessore Contarino.