Direttore: Aldo Varano    

CAL. Corbelli, l’operazione Mare nostrum deve continuare

CAL. Corbelli, l’operazione Mare nostrum deve continuare

 

''Bisogna assolutamente continuare con l'operazione Mare Nostrum''. Lo afferma il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, dopo l'ennesimo sbarco di migranti avvenuto a Reggio Calabria. ''Il salvataggio in mare dei migranti - aggiunge - e' un atto doveroso per qualunque paese civile. Chi e' contro Mare Nostrum e' per la negazione della solidarieta' e della umanita'. Avalla un crimine contro l'umanita'. Quella piu' povera e sofferente. Mare Nostrum non deve mai finire, perche' e' una opera di grandissima umanita', giustizia e solidarieta'. Da oltre 30 anni aiuto tanti poveri immigrati. Sono come calabrese orgoglioso della mia regione impegnata nell'accoglienza e nell'integrazione degli immigrati. Sono agli antipodi di chi critica e, addirittura, arriva finanche a manifestare in piazza contro Mare Nostrum e contro gli immigrati. La nostra storia, la civilta', la solidarieta' e umanita' del popolo calabrese e italiano devono continuare ad essere quotidianamente onorati con l'impegno a fianco e a favore dei poveri migranti del mondo, che cercano di arrivare in Italia fuggendo dalla miseria, dalle guerre, dalle persecuzioni e dalle malattie e molto spesso purtroppo trovano la morte nei tragici sbarchi. L'Italia deve continuare Mare Nostrum per evitare che si ripetano altre tragedie di immigrati in mare''. ''Mare Nostrum - conclude Corbelli - e' uno dei pochi motivi di orgoglio nazionale, e' una operazione umanitaria che, ricordo, ha permesso di salvare in un anno oltre 100 mila vite umane e che per questo va solo elogiata, difesa e continuata''.