Direttore: Aldo Varano    

CAL. Confcommercio, dati Svimez confermano gravissimo disagio

CAL. Confcommercio, dati Svimez confermano gravissimo disagio

 

Quanto emerge dai dati contenuti nel rapporto Svimez per il 2014 non fa che confermare quello che attualmente noi tutti vediamo, vivendo le nostre realta' del Meridione e della Calabria. Una situazione di gravissimo disagio sociale, con soglie di disoccupazione mostruose, soprattutto nelle zone rurali; una situazione che di fatto deve preoccupare tutti, perche' ignorando quanto sta accadendo, c'e' il reale rischio che la coesione sociale venga meno, in particolare in Calabria, dove anche alcuni 'storici ammortizzatori sociali' stanno venendo meno''. Lo si legge in una nota della Confcommercio Calabria. ''C'e' bisogno di ritrovare la volonta' di dialogare tra parti sociali, tra politica e parti sociali e tra imprese e lavoratori, poiche' da questa situazione si puo' uscire soltanto con una reale condivisione di una visione di futuro, che passa per una piena comprensione del reale stato della nostra terra.

Futuro, che non puo' piu' ammettere situazioni al limite del grottesco - continua Confcommercio - come quella che ha dato vita alla polemica tra Governo e Regione Calabria, in merito a Garanzia Giovani. Non e' importante comprendere cosa sia realmente successo o chi abbia ragione, ma che la situazione di emergenza occupazionale che viviamo ha necessita' di una soluzione, che passa inevitabilmente da una riforma del Titolo V della Costituzione, che preveda un riordino complessivo delle funzioni delegate agli Enti locali, riattribuendo quei poteri - conclude Confcommercio - che incidono in maniera netta e fondamentale sul lavoro, che resta al di la' di ogni retorica la vera emergenza della Calabria, del Meridione e alzando lo sguardo dell'intero Paese''.