Direttore: Aldo Varano    

CASSANO (Cs) Comune e Regione si accordano per il conferimento rifiuti

CASSANO (Cs) Comune e Regione si accordano per il conferimento rifiuti

Il Comune di Cassano allo Jonio ha raggiunto un accordo con il Dipartimento Ambiente della Regione Calabria sulla discarica ''La Silva'' di Lauropoli. Nel sito di Cassano arriveranno sino a giovedi' 90 tonnellate di rifiuti ''secchi'', dal 14 novembre 70 tonnellate giornaliere. La nettezza urbana di Cassano allo Ionio, invece, andrà a Rossano per la differenzazione in circa 25 tonnellate giornaliere. I termine dell'accordo sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco di Cassano, Gianni Papasso, il comandante della Polizia Municipale Pietro Atene, il vice comandante e responsabile del settore ambiente Giuseppe Santagada, l'assessore municipale all'Ambiente Luigi Garofalo ed i consiglieri municipali Lino Notaristefano e Carmen Gaudiano.

''Il comune di Cassano - ha detto Papasso - da ieri, lunedi', sta conferendo i propri rifiuti all'impianto di preselezione di Bucita di Rossano e da qui arrivano gli scarti di lavorazione che saranno conferiti nella nostra discarica di contrada La Silva. Questo e' uno dei punti salienti dell'accordo raggiunto con i responsabili del settore Ambiente della regione Calabria. Abbiamo fatto un incontro con la regione Calabria per prendere atto, ancora una volta, che purtroppo in Calabria persiste l'emergenza rifiuti. Una situazione che conosciamo da tantissimi anni e che, purtroppo, in questi ultimi giorni si e' aggravata con l'inibizione a poter conferire il 'tal quale' nelle discariche di Cassano e di Pianopoli. I Comuni, tra cui Cassano, che fino a sabato conferivano presso la discarica di contrada La Silva da ieri sono costretti a conferire i propri rifiuti presso gli impianti di selezione e preselezione sparsi per il territorio regionale. Io di tutto questo ho voluto informare la citta'''.

''Sono andato a Catanzaro dove abbiamo raggiunto - ha evidenziato il primo cittadino di Cassano - un accordo che prevede che Cassano conferira' i suoi rifiuti presso il centro di preselezione di Bucita di Rossano e da qui arrivera' lo scarto di lavorazione che sara' conferito presso la nostra discarica. Nel corso dell'incontro ho chiesto la riconferma dei benefici, richiesta che e' stata accolta. Il problema dei rifiuti e' molto serio da non sottovalutare''