Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Assessore Neri: soddisfazione per lavoro su IMU aree edificabili

REGGIO. Assessore Neri: soddisfazione per lavoro su IMU aree edificabili
ReP

L’assessore alle Finanze ed ai Tributi Armando Neri, esprime grande soddisfazione per l’eccellente lavoro svolto in merito all’IMU sulle aree edificabili. Con delibera di Giunta, infatti, sono stati elaborati criteri chiari, oggettivi e trasparenti per la riduzione dei valori dell’imposta. L’assessore Neri, insieme ai consiglieri Francesco Gangemi e Rocco Albanese, è intervenuto immediatamente sull’accertamento IMU aree edificabili per ricondurlo ad equità e ragionevolezza, ascoltando e rispondendo così in modo concreto alle numerose richieste dei cittadini che ritenevano ingiusto questo ennesimo prelievo fiscale, che colpiva terreni spesso non completamente edificabili, a causa di circostanze morfologiche o di fatto. Sono state oltre 1.500 le istanze di accertamento con adesione presentate presso gli uffici della REGES su circa 6000 avvisi di accertamento inviati tra dicembre 2014 e gennaio 2015. Straordinaria è stata, dunque, la risposta della cittadinanza, che ha apprezzato questa prima importante occasione di dialogo fortemente voluta dal Sindaco e dall’assessore Neri su un tema così importante e delicato come quello dei tributi. Grazie al dialogo con i cittadini, questa iniziativa dell’Amministrazione ha consentito, inoltre, di evitare numerosi contenziosi che avrebbero gravato ulteriormente sulle casse dell’Ente e sui cittadini. Un risultato, dunque, molto positivo. L’assessore Neri afferma che questo risultato si è potuto raggiungere grazie alla fattiva e preziosa collaborazione offerta dalle associazioni dei consumatori e dagli ordini professionali, più volte incontrati al fine di pervenire su questa vicenda ad una soluzione condivisa. Allo stesso modo, occorrerà individuare soluzioni condivise sulla modifica dei regolamenti sui tributi comunali su cui l’assessore sta già lavorando e che andranno varati unitamente al bilancio di previsione, come previsto per legge. In merito ad alcune dichiarazioni uscite sulla stampa online, l’assessore tiene a precisare che le procedure di accertamento con adesione, grazie all’eccellente e preciso lavoro svolto dal dirigente Demetrio Barreca, dal settore finanze e dalla REGES, si stanno svolgendo con assoluta speditezza e nel rispetto dei termini di legge e che l’accertamento con adesione viene determinato sulla base di parametri e criteri oggettivi validi per tutti i contribuenti, approvati con apposita delibera di Giunta.