Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Al via la "Settimana Europea della mobilità sostenibile"

COSENZA. Al via la "Settimana Europea della mobilità sostenibile"
Anche la città di Cosenza aderisce alla settimana europea della mobilità sostenibile, l'iniziativa promossa dalla Commissione Europea e dal Ministero dell'Ambiente. La settimana va dal 16 al 22 settembre e vede coinvolti, in una serie di iniziative programmate in una logica di area urbana, i Comuni di Cosenza e Rende.Lo slogan scelto per l'edizione di quest'anno della "European Mobility Week" è "Choose. Change. Combine" ("Scegli, cambia, combina") . L'idea di fondo è quella di incoraggiare i cittadini europei a un ripensamento della gamma di opzioni di trasporto disponibili, scegliendo il modo giusto per spostarsi e invitandoli a combinare tra loro i differenti mezzi di trasporto, adottando quindi delle soluzioni che possono comportare risparmi di tempo e di denaro negli spostamenti urbani.L'adesione del Comune di Cosenza alla Settimana trova la sua ragion d'essere nel fatto che l'Amministrazione guidata dal Sindaco Occhiuto è da tempo impegnata, attraverso una serie di attività e di buone pratiche, a stimolare i cittadini a ripensare le proprie abitudini quotidiane negli spostamenti.Il dettaglio del programma della settimana della mobilità sostenibile è stato reso notomartedì 15 settembre, nel corso di una conferenza stampa  tenutasi nella sede del CONI di Piazza Matteotti. All'incontro con i giornalisti hanno partecipato l'Assessore alla mobilità sostenibile del Comune di Cosenza Giulia Fresca, in rappresentanza del Sindaco Mario Occhiuto, fuori città per impegni istituzionali, il sindaco di Rende Marcello Manna e i rappresentanti di alcune associazioni di ciclisti : "Ciclofficina TR220" "Ciclofficina Ladri di Biciclette", FIAB (Federazione Italiani Amici della Bicicletta) e "Cosenza Ciclabile". Il programma prevede, tra l'altro, domenica 20 settembre, alle ore 8,30 la partenza, dal TechNest dell'Università della Calabria, della Ciclopolitana Rende-Cosenza. Alle 9,30 la ciclopolitana incrocerà, alla Città dei Ragazzi, la partenza della pedalata "Hub-Test" che toccherà i mini hub, le stazioni di fermata previste dall'Amministrazione comunale per i bus urbani ed extraurbani, attrezzate con postazioni per bike sharing. Nel percorso è inserito anche il "Mab-Test", attraverso le opere del Mab, lungo l'isola pedonale, dove le biciclette saranno portate a mano. La settimana europea della mobilità sostenibile prevede, tra l'altro, la presentazione, nelle giornate del 18,19 e 20 settembre, degli "Urban Generation", i sistemi di infomobilità dislocati in città ed anche nel parcheggio vicino al Museo del Presente a Rende e nel parcheggio vicino alla biblioteca dell'Università della Calabria.Sabato 19 settembre, infine, con partenza da Piazza dei Bruzi, edizione speciale di "Cinque sensi di marcia" alla scoperta delle piazze della città.