Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Zimbalatti: " rifiuti, Sambatello riparte dopo l'interdizione dovuta al maltempo"

REGGIO. Zimbalatti: " rifiuti, Sambatello riparte dopo l'interdizione dovuta al maltempo"
 

 

«L’impianto di Sambatello è tornato in funzione. Nonostante i gravi danni del maltempo, dopo l’allerta livello rosso, siamo riusciti a riaprire in meno di 24 ore. E questo grazie al grande dinamismo dell’Amministrazione comunale e all’autorevolezza dimostrata dal Sindaco nell’interlocuzione con la Regione Calabria». È quanto dichiara l’assessore all’ambiente del Comune di Reggio Calabria Antonino Zimbalatti in merito alla riapertura dell’impianto di trattamento rifiuti cittadino dopo il periodo di interdizione dovuto all’emergenza maltempo. «Il sopralluogo con i tecnici della Regione, della Protezione Civile e con i vertici dell’azienda di gestione, ha dato esito positivo e già nel pomeriggio di ieri l’impianto è tornato a funzionare - ha aggiunto l’assessore - nel frattempo, tra sabato e martedì, la raccolta non si è fermata. Grazie all’ottima interlocuzione instaurata con la Regione, abbiamo proseguito i conferimenti all’impianto di Gioia Tauro, seppure ad una quantità ridotta. Circostanza, quest’ultima, che ha prodotto una giacenza in strada che sarà immediatamente smaltita in questi giorni».

 

«In altri momenti storici - ha dichiarato l’assessore - gli eventi meteorologici straordinari che hanno colpito la nostra città e tutta l’area sud della Calabria avrebbero provocato uno stop dell’impianto chissà per quanto tempo. Con il nostro intervento, grazie al gran lavoro dei tecnici e alla prontezza del Sindaco Falcomatà che si è immediatamente attivato nel confronto con la Regione, il problema è stato risolto in poche ore». «Inoltre - ha aggiunto Zimbalatti - la quota sempre crescente di raccolta differenziata che siamo riusciti ad ottenere, ci ha consentito di abbassare le quantità di scarico quotidiane, da una media di circa 230 tonnellate a circa 180 tonnellate al giorno. Una riduzione sensibile nella produzione e nel conferimento di rifiuti che ci consente una gestione più agevole dei momenti di criticità, una riduzione dei costi e conferimenti più veloci anche quando l'impianto si ferma per il maltempo».

 

«Nel frattempo - conclude l’assessore - stiamo lavorando, in sinergia con i Dipartimenti regionali, per la messa in sicurezza definitiva dell’area di Sambatello dal punto di vista idrogeologico e contemporaneamente abbiamo previsto l’ipotesi di disporre una seconda via d’accesso all’impianto dal lato ovest per evitare che il maltempo ne limiti la funzionalità».